Utente 397XXX
Salve,
sono un ragazzo di 23 anni ed è la prima volta che espongo il problema su medicitalia.it, spero di trovare un valido supporto prima di rivolgermi a un medico in città.

mi accorgo che il più delle volte (non sempre) masturbazione e rapporti durano veramente pochissimo. Nel momento in cui il pene raggiunge la massima rigidità basta solo toccarlo a provocare l'eiaculazione. Con la mia precedente partner non succedeva spesso, attualmente il problema ricapita appena lo si tocca.

Ho notato, ma forse mi sbaglio, che è più probabile che accada se l'erezione avviene con fatica o è ''altalenante'', se contrariamente raggiungo un'erezione completa immediatamente ''duro'' di più. E' normale?

Premetto che a 14 anni sono stato operato per un intervento di fimosi e che da allora sono circonciso.
E' più riconducibile a un fattore psicologico o a una sensibilità vera e propria?

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore anche la sensibilità risente degli stimoli psicologici basta provare a fare una puntura un fifone e ad un coraggioso. Detto questo lei a colazione precoce dipendere da problemi ansiosi infiammatori o ma l formativi e di qua non è possibile saperlo per cui è necessaria visita . È normale che quando l'deficit che quando compare un modesto deficit erettivi lei e colazione precoce diventi più grave in ogni caso si faccia vedere da collega
[#2] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore,

in effetti ultimamente non ci sono molto con la testa.

è un periodo della mia vita in cui sono molto ansioso, critico e severo con me stesso, un periodo in cui sto cercando di fare cambiamenti nella mia vita che non mi fanno pensare praticamente per niente al sesso. sento di avere una scarsa libido, non mi masturbo praticamente mai, le erezioni che avvengono con la partner le avverto come un istinto fisico più che come un desiderio.

potrebbe derivare da questo?

grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Potrebbe, ma per guarire serve certezza faccia come detto