Utente 144XXX
Buongiorno,
Abito vicino a Milano, ho 36 anni, ho effettuato una PRK 7 anni fa e, di recente, ho notato un leggero peggioramento della visione notturna rispetto agli amici.
Se dovessi descriverlo direi che somiglia al rumore fotografico.
Stavo leggendo circa autofluorescenza, OCT e elettroretinogramma.

Potete dirmi se sono gli esami giusti? Posso farmeli prescrivere dal medico curante?
[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve,
gli esami sono giusti ma ne esistono tanti altri.
il mio consiglio è evitare le autodiagnosi e le auto prescrizioni.
vista la prk aveva un difetto della vista, questo va controllato a distanza di anni con una visita specialistica oculistica con relativo esame del fondo oculare e poi se necessario sarà lo specialista a consigliarle eventuali esami.