Utente 387XXX
Salve
Dopo un blocco articolare notturno ad un ginocchio ( precedentemente operato al menisco) ho eseguito una Rmn. Nel referto sembra essere tutto a posto. I menischi sn a posto, legamenti e tendini sono integri,rotula in asse. L unica anomalia é la presenza di " piccole areole pseudo-cistiche sottocorticali con caratteristiche di reazioni geodiche quella di maggiori dimensioni di cm 3,5.in corrispondenza del profilo corticale tibiale anteriore.Versamento endoarticolare di entità media . Non lesioni focali ossee ne' segni di edema intraspongiotico".
Può un blocco articolare essere causato da geodi ? Quali sono le possibili terapie per i geodi? ( io comunque ho fastidio, a volte dolore alla tibia appena sotto la rotula.)
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
I geodi sono sottocorticali, cioè al di sotto della superficie articolare, per cui non sono causa diretta del "blocco articolare". Sono un segno radiografico di sofferenza dell'osso e spesso si accompagnano all' artrosi. Non c'è una cura per i geodi. Mostri le immagini della RMN (e non il solo referto) al medico che, dopo averLa visitata, ha ritenuto opportuno prescrivere questo accertamento, perché completi con esse la visita integrandole con quanto emerso dall'esame clinico e decida il da farsi.
Cordiali saluti