Utente 335XXX
Buonasera,

scrivo per avere alcune informazioni sul vaccino per la meningite.
Visto i casi in aumento di meningite sarebbe mia premura vaccinarmi in vista della nuova stagione invernale, tuttavia ricordo bene che nel 2009 feci una puntura contro la meningite, ma non ricordo né se era il primo vaccino, né se era un richiamo e soprattutto se si trattasse del vaccino per meningite A, B o C. Ho cercato a lungo le carte in casa, senza risultati. Ora analizzavo le diverse ipotesi: cosa succede se mi vaccino per la meningite se in realtà il vaccino l'ho già effettuato ? E se invece si trattava di un richiamo ? Mi chiedevo insomma se si rischiava di incorrere in una sorta di "incompatibilità".
Inoltre io vorrei vaccinarmi contro tutti e 3 i tipi di meningite, è possibile ? Esiste un vaccino unico ? Oppure è preferibile farne solo uno ?

Ringraziandola anticipatamente la saluto cordialmente.
R.F.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Dal 2009 al 2016 sono passati 7 anni: il vaccino lo può rifare tranquillamente.
In Italia la maggior parte dei casi sono sostenuti dal sierotipo C a cui si sta affiancando il B.
Altri sierotipi interessano chi viaggia in Africa o Asia.
Purtroppo il polivalente che dispensano gratuitamente le ASL contiene il ceppo C ma il B è mancante.
Quindi se deve proteggersi contro il sierotipo B lo deve acquistare in farmacia con ricetta bianca a suo totale carico e costa intorno ai 160 EUR.
Non so se poi la Regione Toscana abbia deciso di dispensare anche agli adulti il B.
Si informi presso una struttura sanitaria della sua città.

Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 335XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per le celere risposta.
Quindi, da quello che ho letto, potrei escludere il ceppo A e sicuramente sottopormi al vaccino polivalente. Perché è chiamato "polivalente" se difende solo contro il ceppo C ?
Se il vaccino contro il B non fosse gratuito, lei, personalmente, si sentirebbe di consigliarmelo comunque ?
Infine, una volta effettuato il vaccino polivalente, ed eventualmente quello per il B, se me lo consiglia, che durata di protezione hanno ? Quando rifare il richiamo ? E prometto che questa volta terrò tutto certificato !

Grazie tante per la collaborazione !
Cordiali saluti
R.F.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Il vaccino polivalente contiene i seguenti ceppi:
A, C, W135 e Y.
Di questi soltanto il Sierotipo C è responsabile delle endemie che si verificano in Italia.
La circolazione degli altri ceppi non è epidemiologicamente significativa ed è raccomandata per chi deve recarsi all'estero.
In Italia recentemente sta diffondendosi, affiancandolo, anche il sierotipo B, contro il quale è stato realizzato un ottimo vaccino molto immunogeno che ha richiesto decenni di studi e ciò spiega il suo elevato costo. E che io raccomando assolutamente.
E' disponibile anche il solo Vaccino anti Sierotipo C coniugato con tossoide tetanico come adiuvante.
Lei, dopo aver sentito il curante, può vaccinarsi contro il C e contro il B, scartando il polivalente, o effettuare il polivalente + il B.
L'immunogeneticità del vaccino è estremamente alta e la sicurezza anche.
Il vaccino va ripetuto dopo cinque anni.
Spero di esserle stato utile e soprattutto chiaro.

Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 335XXX

Iscritto dal 2014
È stato molto utile, veloce, chiaro e soprattutto gentile. Contatterò il mio medico curante. La ringrazio ancora e ,più in generale, tutti i suoi colleghi di Medicitalia per l'aiuto gratuito che offrite.
Cordiali saluti.
R.F.
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Di nulla.
Buone cose,
Dr. Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 335XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno,
a seguito delle sue informazioni lunedì andrò ad acquistare in farmacia, con ricetta del mio medico curante, i due vaccini contro la meningite, il B e il C coniugato. Le scrivo per chiederle quache ultima informazione: mi aveva anticipato che il vaccino B costava intorno ai 160 euro; quanto costa circa il C coniugato ? In secondo luogo, quanto tempo è opportuno che passi tra la somministrazione dei due vaccini ? Quanto tempo impiegano entrambi, dal momento della somministrazione, per proteggere adeguatamente ? Infine, ci sono effetti collaterali ? (Lo chiedo perchè io sono sono molto sensibile e già il vaccino antinfluenzale che faccio ogni anno mi fa gonfiare il braccio).
Contando di non disturbarla ulteriormente, la ringrazio e la saluto cordialmente.
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
il vaccino Multicomponente per il ceppo B costa 147 EUR a fiala.
Quello coniugato contro il ceppo C 70 EUR a fiala.
Tenga conto che per il Meningococco B dovrà fare una seconda dose dopo un mese.
Si è informato presso la ASL se i due vaccini vengono dispensati dal SSN, magari pagando un ticket?
La risposta immunitaria per il C coniugato compare dopo un mese, quella per il B è protettiva dopo la seconda dose.
Non vi sono effetti collaterali di sorta.
Cordialità,
Dott. Caldarola.
[#8] dopo  
Utente 335XXX

Iscritto dal 2014
Avevo già contattato la ASL, invano. La ringrazio molto per la celerità, disponibilità e chiarezza, fossero tutti come lei i medici di Medicitalia !
Cordiali saluti.
R.F.
[#9] dopo  
Utente 335XXX

Iscritto dal 2014
Scusi dottore, un'ultima domanda: i due vaccini possono essere somministrati dal medico curante vero ?
Grazie.
R.F.
[#10] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Certamente, entrambi i vaccini possono essere somministrati da qualunque Medico.
Cordialità,
Dott. Caldarola.
[#11] dopo  
Utente 335XXX

Iscritto dal 2014
Salve, mi scuso se la disturbo ulteriormente, sto aspettando i due vaccini ordinati in farmacia e vorrei un paio di ultime informazioni. Avendoli comprati contemporaneamente, l'iniezione del C e la 1° del B possono essere fatte nello stesso momento o bisogna lasciare un arco temporale tra le due punture ? Infine, hanno una scadenza i vaccini ? Devono essere conservati in luoghi particolari ?

Grazie mille.

R.F.
[#12] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
è possibile effettuare entrambi i vaccini in un'unica seduta ovviamente in sedi diverse.
Tutti i vaccini hanno una scadenza che leggerà sulla confezione e devono essere conservati in frigorifero a una temperatura tra -2 e -8 °C ma non devono essere congelati.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#13] dopo  
Utente 335XXX

Iscritto dal 2014
Oggi sono arrivati i vaccini, il problema è che i farmacisti si sono sbagliati e mi hanno fatto arrivare il vaccino polivalente e il vaccino anti sierotipo C coniugato con tossoide tetanico come adiuvante, e non il vaccino contro il B ! Il curante ha preferito iniettarmi il polivalente, mentre ho ridato indietro il C che mi cambieranno con il B. Ho notato che, diversamente da quanto pensassi, l'iniezione non ha avuto, fino a questo momento (sono passate circa 8 ore), alcun sintomo. Proprio nulla. E pensare che il vaccino antinfluenzale mi fa gonfiare il braccio con rigidità muscolare e dolore....
Grazie ancora per i preziosi consigli.
R.F.
[#14] dopo  
Utente 335XXX

Iscritto dal 2014
Salve, scusi se la disturbo ancora ma avrei bisogno di un suo parere. A 5 giorni dall'iniezione del vaccino polivalente sfiga vuole che mi sia venuta un'otite virale diagnostica stamattina dall'otorino, che mi ha prescritto antinfiammatorio e antibiotico. Inoltre, ora che ci penso, i primissimi sintomi, mi erano venuti un giorno prima della vaccinazione. Mi chiedevo insomma se questi tre fattori possano in un qualche modo inficiare l'effetto della vaccinazione. Grazie.
Cordiale saluti.
[#15] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
Assolutamente no.
La risposta immunitaria sarà "montata" dal suo sistema di difesa con la stessa efficacia.
Ovviamente utilizzi FANS e non cortisonici per curarla.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#16] dopo  
Utente 335XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille.
[#17] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Di nulla.
Arrivederci.
Dott. Caldarola.
[#18] dopo  
Utente 335XXX

Iscritto dal 2014
La settimana scorsa ho fatto la prima pontura del B. La puntura mi ha provocato un dolore decisamente forte al braccio per diversi giorni, e solo ora, a distanza di 6 giorni, sta passando. Inoltre, la prima sera, per qualche ora ho avuto 38.2 di febbre. Con la seconda puntura questi effetti collaterali dovrebbero essere più limitati ?
Grazie.
Saluti.
R.F
[#19] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
non è detto.
Se si ripresentassero febbre e malessere prenda del paracetamolo.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#20] dopo  
Utente 335XXX

Iscritto dal 2014
Ho capito. Se si ripresentassero tali sintomi seguirò il suo consiglio. E pensare che il vaccino per il C non mi aveva dato alcun sintomo: nè dolore, nè gonfiore nè tantomeno febbre.
È stato gentile e veloce come sempre, grazie davvero per il tempo che mi ha dedicato.
Tanti saluti.
R.F.
[#21] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Anche a Lei.
Dr. Caldarola.