Utente 404XXX
Gentili Dottori,
non so se quello che mi è accaduto può essere una reazione al tadalafil, perciò chiedo gentilmente un vostro parere.
Sto curando una follicolite in una zona del cuoio capelluto con i seguenti farmaci:
per uso esterno: MENADERM (beclometasone+neomicina), DALACIN T (clindamicina), RESTIVOIL ACTIV (shampoo)
per uso interno: MIRACLIN (doxiciclina), NICOTINAMIDE.
La cura procede da una settimana con esito positivo.
Oggi ho assunto una compressa di Tadalafil 10mg, che già assumevo tranquillamente prima della cura senza effetti collaterali, e dopo circa 4-5 ore dall'assunzione, la zona del cuoio capelluto colpito da follicolite che sto curando si è arrossata, dandomi un senso di bruciore.
Secondo voi, le due cose possono essere collegate?
Può il tadalafil dare questo effetto collaterale?
Grazie dell'attenzione!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Salve.
è possibile , anche se poco probabile, che il tadalafil possa essere una concausa. Tuttavia va pesato il fatto che assume diverse specialità e che possa esserci una relazione di causa anche con queste. In genere conviene sospendere l'assunzione del farmaco e vedere cosa succede ma dovrebbe essere il suo curante a suggerirlo dopo attenta analisi dell'accaduto.
cordialmente