breve  
 
Utente 424XXX
Buongiorno,
ho visto che è stata messa a punto una nuova tecnica di ingrandimento del pene con l'utilizzo di acido ialuronico cross linkato.
Ho letto che pubblicheranno i risultati dello studio a breve.
Vorrei avere il vostro autorevole parere sul tipo di tecnica a differenza del ''semplice acido ialuronico'' sugli eventuali effetti collaterali e sulla sua durata.
Infine vorrei comprendere meglio se il tipo di tecnica è prevista anche per il glande e se il risultato ottenuto di incremento dipende da fattori anatomici generali del pene e quindi prevedibili oppure da altre condizioni che potrebbero non dare il risultato atteso.

Cordialmente ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

rimangono per il sottoscritto, come per il collega Izzo che circa un anno fa aveva risposto ad una domanda analoga, tutte le perplessità di una tale procedura "innovativa" anche per i non infrequenti follow-up negativi, valutati anche dal sottoscritto, su pazienti che hanno subito tale tipo di procedura estetica.

Comunque aspettiamo con ansia questi risultati che a breve saranno pubblicati; bisogna purtroppo osservare come, in molti casi, questi studi purtroppo siano un po' unilaterali e con non secondari aspetti "commerciali".

Per il momento la rimando comunque al post a cui aveva risposto, in modo preciso e corretto, il nostro collega Izzo nel 2015:

http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/487548-acido_ialuronico_cross_linkato.html

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno Proff.Beretta,
la ringrazio molto per la sua risposta che un po mi aspettavo visti gli interessi economici in gioco..oggi i soldi scavalcano quasi tutto purtroppo,
Da profano sarò comunque curioso anch'io di poter vedere i risultati della sperimentazione certo che se funzionasse sarebbe un po l'uovo di Colombo.
Se mi consente approfitterei della sua gentilezza per chiederle quale sia secondo lei ad oggi la tecnica che da i migliori risultati per l'ingrandimento sia del glande sia della circonferenza.
l
Le rinnovo il mio ringraziamento.
Cordialità.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non esiste ad oggi alcuna tecnica consigliabile "che dà i migliori risultati per l'ingrandimento sia del glande che della circonferenza".

Ancora un cordiale saluto.