Utente 424XXX
Salve , ho 17 anni sono una ragazza molto molto ansiosa. Dall'età di 12 anni soffro di attacchi di panico, ansia e da un anno anche di extrasistoli. Sopratutto da un mese non sto per niente bene gli attacchi di panico sono ritornati l'ansia anche ed era da tanto che non li avevo o cmq riuscivo a controllarli. Sono anche una ragazza che si fa molte pippe mentali penso subito in negativo e soprattutto penso in qualsiasi caso che sto avendo un.infarto in quanto i sintomi che provo ultimamente sono simili.. e quindi vado in panico. Da qualche settimana non sto bene in quanto ul braccio sinistro mi fa male, ho spesso dei giramenti di testa ( che prima d'ora non ho mai avuto), in una settimana ho avuto 3/4 attacchi di panico e cmq per me è tanto soprattutto perché non ne avevo uno da un anno e passa quindi mi sono spaventata il doppio, mal di stomaco sempre presente da qualche settimana e precisando il braccio sinistro mi fa male tutto cioè a volte mi fa male la parte dieteo dell avambraccio a volte solo lavambraccio a volte dal gomito in giu e a volte a partire dalla spalla tutta è cmq da tanto che ho questi sintomi e sono.preoccupata soprattutto perché a volte ho anche dolori alla schiena due settimane fa mi faceva male la schiena per parecchi giorni poi mi è passato da 2 3 giorni ha ricominciato a farmi.male e oggi aspettando il pullman ho avuto come una strana sensazione al braccio sinistro e allo stomaco e ho uesta sensazione di pressione al petto com qualcosa che mi appesantisce sul petto e come se avessi qualcosa in gola che non mi lascia respirare tranquillamente allora ho pensato subito allinfarto e sono andata in panico non riuscivo a stare tranquilla. Preciso che a 12 anni.ho fatto ecg e altri esami al cuore per un presunto soffio al cuore che poi non era quello ma.mi dicevano che era questione di ansia solo che i sintomi sono continuati per anni e io più il tempo passa e più ho paura e più mi sento male ho paura che i sintomi derivano da qualcosa di grave. Eh poi quest'anno ho avuto anche i primi segni di extrasistoli che mi mandano ancora di più in panico. Gli esami che ho fatto 5 anni fa erano positivi e la dottoressa di base mi ha detto che non c'era bisogno di altri esami non so perché ho ancora questi sintomi continui non so davvero cosa fare e a chi rivolgermi premetto inoltre che gli esami per le exstrasistoli la dottoressa non me.li ha fatti fare. Mi serve un aiuto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha gia' posto lo stesso quesito puiu' volte e le hanno gia risposto sia il Dott, CAldarola ed il Dott. Brunori.

Mi associo a quanto da loro scritto, e cioe' della necessita di curare il suo problema di ansia e panico con uno psichiatra, perche' la sua qualita' di vita e' diventata, pare, scadente.

Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
Grazie lo stesso per la risposta.
Cosa intende per qualità di vita scadente?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non pare che lei faccia una vita normale per una 17 enne....
curi il panico e l'ansia da uno specialista.
Rifiorira'

arrivederci

cecchini