Utente 180XXX
Buongiorno,
sono una donna di 43 anni, ancora mestruata e con tanti dolori a tutta la schiena, in particolare, ultimamente oltre ai dolori, avverto una sensazione di debolezza al braccio e alla gamba sinistra, e molti crampi, a partire dal collo fino al piede, sempre dal lato sinistro.
Per venire a capo delle cause il medico curante mi ha fatto eseguire una radiografia di tutta la colonna vertebrale, il cui referto vi posto di seguito:

REFERTO
Assenza di lesioni ossee a focolaio.
Rettificazione sub totale della lordosi cervicale, con marcata accentuazione della cifosi dorsale e della lordosi lombare e scoliosi sx convessa del tratto L-S.
Note di uncoartrosi a carico di C4-C5.
Parziale cedimento osteoporotico dei corpi da D8 L1 con reazione osteofitosica a carico degli degli spigoli contrapposti di D12-L1, L1-L2.
Riduzione dello spazio intersomatico C4-C5, D8-D9, D9-D10, D11-D12, D12-L1, L1-L2.
Iposviluppo dell'arco neurale di L5.
Schisi serrata di S1.
Si consiglia MOC dexa lombo sacrale e femorale, previa approvazione del clinico curante.

La MOC è stata eseguita ma non ha evidenziato situazioni di osteoporosi e mi hanno solo consigliato di ripetere l'esame fra due anni.
Per quanto riguarda questo referto, invece, mi sono un po' preoccupata. Ero già a conoscenza del fatto di avere una colonna vertebrale "complicata", ma i miei dubbi ora vengono anche da questo "iposviluppo dell'arco neurale di L5 e dalla "schisi serrata di S1".
Il medico curante mi ha detto che c'è poco da fare, mi ha prescritto il KARDINAL compresse per 20 giorni e mi ha detto che posso fare una ginnastica dolce o nuoto.
Mi farebbe piacere avere il parere di voi esperti, anche per capire a chi rivolgermi per tenere sotto controllo la mia salute (ortopedico, neurologo, fisiatra) e sia per illuminarmi su quali conseguenze possono portare lo iposviluppo dell'arco neurale e la schisi serrata.
Vi ringrazio.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antimo Moretti
24% attività
8% attualità
8% socialità
RECALE (CE)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

L'iposviluppo e la schisi a quel livello della colonna vertebrale sono spesso gli elementi che caratterizzano la spina bifida. Si tratta di una malformazione congenita e ne esistono diverse forme, tra cui quella occulta, che può decorrere in forma asintomatica per tutta la vita e, in questo caso, non comporta conseguenze di rilievo.
Per tenere sotto controllo il suo problema può rivolgersi a uno degli specialisti che ha citato, sono tutti competenti riguardo la patologia da lei riferita.
L'attività che le ha consigliato il suo curante è, comunque, adeguata e le apporterà dei benefici.

Cordiali saluti



[#2] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio vivamente per la sua gentilezza e disponibilità dott. Moretti. Buona giornata.