Utente 109XXX
Salve, ho 40 anni. Un anno e mezzo fa (maggio 2015) mi è stata diagnosticata l'induratio penis plastica. Sono andato a visita subito dopo aver sentito dolore per la prima volta ed ho iniziato subito una terapia farmacologica. Ad oggi non ho deformazioni. Mi è durato per un po' il dolore; poi è diminuito fino a scomparire.
Settimana scorsa durante un rapporto ho avuto un trauma: ho dato una spinta in maniera forte prendendo la parte esterna della vagina ed ho avvertito dolore(in pratica coem se il pene non fosse entrato bene). Dal giorno successivo avverto dolore con il pene in erezione (il dolore è al centro dell'asta del pene). Se con il pene non in erezione mi tocco allo stesso punto, avverto dolore. Non ci sono ematomi.
-Cosa può essere successo? Può essere dovuto al trauma o può essere di nuovo I.P.P.?
-E' consigliabile riprendere la terapia?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Una della cause scatenanti della IPP sono proprio i traumi , le consiglio di farsi rivalutare dal suo andrologo di fiducia per fare il punto della situazione . Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Grazie. A breve andrò dal mio andrologo.
Ma a prescindere dall'IPP, il trauma cosa comporta? Può capitare, immagino. Il dolore dovrebbe andar via?