Utente 825XXX
Salve dottori,
chiedo un consulto;
sono una ragazza di 23 anni...Anni fa ho abusato di alcool e alimentazione sbagliata con conseguemze di giramenti di testa, mancanza di equilibrio, indolenzimento gambe, pesantezza, difficoltà digestive (che può darsi sarebbero arrivate comunque crescendo)... questi sintomi credo siano stati dovuti a questo problema perchè le analisi che feci furono regolari(ft3,ft4,tirodide...) e come mi mettevo a mangiar meglio e a non bere neanche una birra, sentivo di mogliorare.
I sintomi sono andati un po per le lunghe perche come vedevo di star meglio, "straviziavo" di nuovo;(i medici hanno parlato di fegato grasso guaribile cn una vita regolare) ma ora è da un pò di mesi che stò in "regola" e quindi stò abbastanza bene, faccio un pò di movimento e sono dimagrita di 12 kg piu o meno(regolarmente, eliminando troppi dolci, bevande gassate, fritti...)
Ora chiedo se è per i kg persi, o per l'esperienza avuta,o per il poco movimento, dal momento che studio e facio vita sendentaria, o per semplice quotidianità, sentire ogni tanto sintomi di fiacca e debolezza (spesso al mattino) e siccome una volta ebbi un calo pressione (non so se causato dalla vita irregolare visto che quei giorni ero nel pieno del mio problema o perchè dovevo averlo semplicemente) ho paura che mi ricapiti sempre.
Potete intuire la causa?
[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Se ho capito bene questa sua sensazione di debolezza e' in rapporo con il ciclo mestruale... e comunque e' secondaria ad alcuni mesi di "dieta" che le ha permesso di dimagrire... Si controlli spesso la pressione ed eventualmente, con semplici test che si possono fare anche in farmacia, anche la glicemia: entrambe non devono essere troppo basse... Stia lontana dall'alcool e verifichi, tramite una consulenza con un dietologo, che la sua dieta non sia inadeguata a sostenere le attivita' fisiche e mentali tipiche di una ragazza della sua eta'!
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dottore per la Sua risposta,
molto precisa a differenza di altri.
Comunque deduco da ciò che mi dice che il problema può essere dovuto alla conseguente perdita di peso... posso avere diminuito valori importanti che permettono di stare energici durante il giorno, come il glucosio... per il momento ho fatto le analisi generiche e sono in attesa di risposta e poi potrò accennare la cosa al mio medico di famiglia che potrà dirmi se mangiare di più o di meno certi alimenti... comunque non ho fatto diete ho solo eliminato cibi pesanti che chiunque eliminerebbe, bevande gassate, alcool, fritti (ma non del tutto), mangio di tutto ma regolandomi ecco!
comunque oggi ritirerò le analisi e lì ci saranno le risposte ai miei valori.....di sicuro essendo dimagrita non ci sarà nulla di spropositatamente "sballato" considerando che quelle iniziali di 2 anni fa erano normali essendo più grassa ( non è detto perche si potevano sballare dopo un pò se non iniziavo a star male) . o.k.
come mai ha parlato del ciclo? intende che i sintomi che ho sono associati ai sintomi che si possonoi avere in quel periodo del mese?Era per questo l'associazione?
Grazie ancora e scusi se mi sono dilungata...
cordiali saluti
utente 82597
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Il ciclo, come lei ben sa, e' caratterizzato da una piccola perdita di sangue. Normalmente tutto cio' e' ben tollerato, ma quando si e' ai limiti con la pressione e/o con la glicemia, puo' essere la classica goccia che fa traboccare il vaso...
Per quanto riguarda la dieta tenga presente che spesso, in assoluta buona fede, si tende ad eliminare anche elementi che invece sono utili al nostro sostentamento. Per questo e' sempre bene rivolgersi ad un esperto quando si decide di diminuire di peso...
Mi faccia sapere delle analisi: penso che possano dirle molto riguardo le sue condizioni generali.
Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
Salve dott.re
dunque, le dico che i cibi che ho eliminato erano quelli che mi fecerro star male : fritti, troppi dolci, bevande gassate, alcool, salumi vari... ho continuato a mangiarli ma in maniera molto moderata; quindi da un lato ho diminuito l assunzione di cibi che per l organismo non sono poi tanto positivi, ma dall'altro non li ho eliminati del tutto.Ci tenevo a precisarlo che quindi non ho seguito diete di testa mia, assolutamente!!
seconda cosa La informo che le analisi sono tutte regolarissime (gliene cito alcuni importanti secondo me): gl.rossi 4.360.000 - gl.bianchi 7.070 - piastrine 175.000 - glicemia 94 - colesterolo 158 - emoglobina 13.50 - eosinofili e basofili 1%(sono bassi questi forse?)- urine o.k. albumina e alfa 1 alfa2 beta e gamma o.k.... gliene ho citati solo alcuni.... i principali credo.
secondo lei puo essere che questi giorni non sento fiacca dal momento che non ho più utilizzato il pc (poco tempo fa ero avanti al computer quasi una giornata) ho fatto una pausa a studiare... mi sono rilassata insomma? nel senso che se sono sotto sforzo, cadono le mie forze, ecco!
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non volevo dire che ha fatto una dieta di testa sua... solo che a volte si esagera eliminando cose su cui il nostro organismo fino a poco prima faceva affidamento!
Certo, anche il riposo dalle fatiche psichiche (computer e studio...) e' importante, e comunque come vede adesso anche le analisi sono a posto!
Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Utente 825XXX

Iscritto dal 2008
Si, le analisi sono o.k.
un giorno di questi andrò dal mio dottore e gli chiederò se questa fiacca allora puo essere associata a questa perdita di peso e se quindi potrò aiutarmi con delle fialette di vitamine; la primavera scorsa le ho prese e sono tornata in forma....
grazie
cordiali saluti
utente 82597
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Bene, ci contatti ancora qualora lo ritenga necessario.
Cordiali saluti