ecg  
 
Utente 428XXX
Buongiorno spero di vederci chiaro in questa situazione è gradirei un visto illustre consiglio :qualche anno fa (2) per un bbdx incompleto un medico decise di farmi eseguire il test alla flecanide (dove secondo molti non c'è n era assolutamente indicazione )fatto sta che da questo test è uscito un simil pattern 1 brugada indotto ,fatto sta che questa situazione mi allarmo inizialmente ma non ne sapevo nulla in merito ,dopo qualche mese ci pensai è andai a visita da un noto professor pappone che appena vide il tracciato disse che probabilmente era un brugada indotto e di eseguire un altro test all ajmalina e stimolazione ventricolare attraverso sef,questa situazione mi ha spaventato anche perché :
-nessun caso di morte in famiglia improvvisa anche analizzando il decesso dei miei bisnonni morti per altre cause ,i miei zii e proziii materni e paterni stanno bene
-nessun caso di sincope o tachicardia ventricolare documentata ,apparte qualche extrasistole ventricolare sporadico documentato nell holter ma credo sia normale
-assenza di pattern (1-2-3)spontaneo all ECG anche spostando gli elettrodi al secondo spazio .
Per questo motivo mi rivolgo per una seconda consulenza ad un aritmologo a Roma che mi dice ciò :ragazzo vuoi che ti dico la mia in modo chiaro ?bene ..il patter indotto non è nulla ,può capitare che se facciamo anche noi la flecanide o l ajmalina verrà fuori ,la sindrome di brugada e ben altra cosa vi devono essere delle storie familiari di morte improvvisa o sincopi e soprattutto pattern spontaneo ciò che tu non hai e mi liquida dicendo di non fare nulla e dicendomi in oltre che chi vuole approfondire in questi casi vuole fare solo casistica anche perché io nella mia vita ho utilizzato codesti farmaci :
-lidocaina 20 mg durante intervento chirurgico plastico ,propofol per intervento otorino,febbre a 41 e in oltre anche la stessa flecanide a compresse per un aritmia sopraventricolare di qualche anno fa ...e non mi è mai successo nulla,bene io ora gradirei un vostro punto di vista ...a me sembra di aver esposto in modo chiaro e dettagliato ..in attesa saluti cari e buon lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le rispondo con un editoriale recente di Bortolo Martini (uno dei massimi esperti sull'argomento, italiano e onore della nostra branca aritmologica), sperando che conosca l'inglese....
"To the Editor—Brugada syndrome is not
an ECG
Andorin et al1 presented a series of 106 young patients with
“Brugada syndrome.” Interestingly, only 36 patients (34%)
presented with a spontaneous type 1 ECG; 7 patients (19%)
displayed the type 1 ECG only during fever. Fourteen of these
36 presumed patients were symptomatic at diagnosis: 15
experienced syncope, 6 aborted sudden cardiac death or
symptomatic ventricular tachycardia, and 5 other symptoms.
Because syncope may be not of arrhythmic origin, this series
describes 6 true cases of Brugada syndrome and 100 cases of
people with a spontaneous or drug-induced ECG pattern.
A “syndrome” (from Greek Σύνδρομή: σύν ¼ together,
δρόμοσ ¼ run) is the association of several clinically
recognizable signs, symptoms, phenomena, or characteristics.
The isolated finding of a rare ECG pattern is not a
syndrome, especially if it is drug induced,2 and asymptomatic
individuals who receive this incorrect diagnosis and/or
unjustified treatment are subject to deleterious physical
(41% of serious adverse effects in this series) and psychiatric
(in 22%) consequences.3 Doctors should avoid providing an
“expert diagnosis” of a lethal syndrome in asymptomatic
individuals unless the diagnosis is evidence based. It is
a relevant medical mistake and arrogance to make this
terrifying diagnosis (which the patient can immediately
confirm through an Internet search) based only on a strange
ECG pattern. At this time, the pathophysiology of Brugada
syndrome and its risk stratification are still under discussion,4
and no one yet has the scientific and ethical authority
to establish which patients truly are at risk for death.
We must follow-up and not terrify asymptomatic individuals
(especially young patients) who have a peculiar ECG that
rarely indicates a syndrome.
Bortolo Martini, MD
bortolo.martini@gmail.com
Ospedale Alto Vicentino, Santorso, Italy

Il succo è che il Brugada è una sindrome se il pattern ECG si associa ai criteri descritti, ma da solo e se indotto da farmaci (non spontaneo) non ha necessariamente un valore prognostico negativo e quindi non ha la necessità assoluta di essere trattato.....
[#2] dopo  
Utente 428XXX

Iscritto dal 2016
Ottimo chiarimento ..grazie Dottore vorrei chiederle un ultima cosa dopodiché ringrazio e non rubo ulteriore tempo :ebbi una Fa parossistica un anno e mezzo fa ad elevata frequenza 200 bm e secondo il medico era dovuto da una via accessoria in più ,(secondo lui proprio per l elevata frequenza ventricolare era più probabile una via accessoria )e mi disse in caso di recidive approfondire...bene ..a me non sono poi capitate recidive e chiederei ciò :ho letto un articolo in cui veniva rilasciato un articolo su una probabile correlazione tra brugada e aritmie atriali deponendo per l ipotesi che la canalopatia può estendersi anche agli atri però solitamente si tratta di Fa a bassa frequenza ..bene a me parte ad elevata frequenza come dapprima battito veloce ..lei e d'accordo su questa ipotesi o non vi sono criteri fondati?ultima cosa ..se posso permettermi lei nella mia situazione che farebbe?grazie di tutto illustre Dottore .
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sulla ipotesi di via anomala semplicemente dalla frequenza durante FA è assolutamente infondata...
Una FA ad elevata risposta con una via anomala si presenta preeccitata e quindi la diagnosi ECG è semplice e non mi sembra questo il suo caso...
Per la relazione tra Brugada e FA esiste, ma che ci sia nel suo caso non è dimostrabile e comunque non cambierebbe quanto le ho già detto al riguardo.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 428XXX

Iscritto dal 2016
Dottore mi sono espresso male ,scusi :il medico sostiene che una tachicardia da rientro da kent occulto potrebbe causare la Fa parossistica ...mi perdoni ...nel mio caso ho limitazioni con lo sport e dovrei fare delle accortenze farmacologiche ?m
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' possibile, ma questo può essere stabilito solo attraverso uno studio elettrofisiologico che non è indicato al primo episodio aritmico.
[#6] dopo  
Utente 428XXX

Iscritto dal 2016
Benissimo allora la saluto e la ringrazio per il prezioso aiuto .ps scusi se insisto ..ma potrebbe dire se ho limitazioni con lo sport e se devo avere accortezza a non farmi salire la febbre eccetera ?..cioè mi devo considerare un patologico a tutti gli effetti ?
[#7] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' razionale seguire comunque delle precauzioni nel Brugada (anche se nel suo caso è solo un pattern ECG indotto dai farmaci in assenza di criteri maggiori di rischio associati) e quindi evitare alcuni farmaci oltre alla Flecainide e all'aymalina (sicuramente le hanno fornito la lista) ed evitare ipertermia con valori di temperatura corporea superiori a 38.5, ma non è necessario limitare in maniera assoluta l'attività fisica...
[#8] dopo  
Utente 428XXX

Iscritto dal 2016
Rinnovo i saluti e grazie .
[#9] dopo  
Utente 428XXX

Iscritto dal 2016
Dottore mi perdoni ..c'è un dubbio che mi assale che mi è sorto dopo..se sarebbe così gentile da rispondermi seno apprezzo comunque l aiuto :ma in caso di FA parossistica generata da una sindrome di brugada ,il fatto che ci sia una vulnerabilità atriale in questa sindrome ,implica con buone probabilità che ci siano vulnerabilità ventricolari ?io ho letto che la Fa nel brugada sorge abbassa frequenza in predominanza del tono vagale ...spero in una risposta in ogni caso grazie .
[#10] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le due cose non sono correlate....
Ora però smetta di continuare a pensare ad aspetti che non fanno altro che complicarle la vita.
La mia consulenza finisce qui.
Saluti cordiali
[#11] dopo  
Utente 428XXX

Iscritto dal 2016
Dottore buongiorno ,vorrei darle un importante aggiornamento però prima mi permette di ringraziarla ,si ricorda che la contattai per il problema del pattern ?bene ..trovandomi ad Asti mi spostai a pochi chilometri dal Dottor Martini a Piacenza è mi ha visitato dicendomi che il mio non era un pattern 1 ma era un blocco branca destro che simulava un pattern 1 e ciò era dovuto dalla flecanide che in un soggetto già con bbdx incompleto può dare questi aspetti ECG ,dicendomi appunto che la vera brugada è tutta un altra cosa è comprende un ECG 1 spontaneo ,store familiari sincopi eccetera e in oltre mi ha detto che per lui il brugada è un disturbo di blocco branca destro molto periferico con disturbo della conduzion a livello dell infundibolo ..che significa ?questo non l ho chiesto ...ora lei da illustre aritmologo ,io ora ho due pareri discordanti uno del prof pappone che è interventista e voleva fare il sef al ventricolo dx per stimolarlo è un altro test ajmalina (secondo Martini il sef e poco utile perché è operatore dipendente e tutti abbiamo una vulnerabilità ventricolare diversa da soggetto a soggetto ),mentre il Dott Martini mi ha riferito ciò che appunto le ho detto ...adesso io purtroppo mi trovo ad 800 km da lei seno avrei chiesto un ulteriore parere ravvicinato ,mi può dire la sua idea a chi si avvicina di più e se pensa qualcos altro di diverso ?grazie Dottore e scusi il disturbo .
[#12] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, non a caso le ho proposto la lettura dell'editoriale del Dr Martini, poichè il problema è controverso e offre differenti punti di vista....Conosco personalmente il Dr Pappone poichè ho avuto la fortuna di lavorarci insieme in passato ed è una figura che stimo molto professionalmente....il Dr Martini è una figura autorevole e unanimamente riconosciuta nel mondo scientifico.
La mia personale opinione conta poco, ma sono dell'avviso che per proporre tecniche sperimentali su larga scala occorre affidarsi alle regole della medicina basata sull'evidenza (quella che viene svolta nel 2016 in base agli studi fatti su numeri importanti) e al momento non abbiamo nulla che ci permetta di proporre in maniera sicura una tecnica interventistica in ambito "Sindrome di Brugada" in pazienti con le sue caratteristiche e quindi mi sento più vicino all'opinione del Dr Martini, anche se questo non significa che la posizione del Dr Pappone sia da bandire.
Cordialità
[#13] dopo  
Utente 428XXX

Iscritto dal 2016
Grazie immense ancora ,mi ha fatto capire ancora una volta le cose come stanno ,però mi perdoni un ultima curiosità se lo ritiene un consulto eccessivo mi fermo qua ,ma la domanda sorge spontanea ;il mio ECG che simula un pattern 1 al decimo minuto conversione flecainide secondo Martini è diverso da un pattern brugada perché in v6 c'è un onda S più accentuata nel mio caso diversa dal pattern 1 che l accenno e minimo e soaptrutto il complesso in V 6 e uguale a v1 cosa diversa nel pattern ,un altra cosa che ha notato è stato un aspetto in v2 meno a tenda rispetto al pattern brugada e un sopraslivellamento st di appena 2 mm ,dico io Dottor Rillo se Martini vede questo è per lui non è brugada perché pappone dice che è un pattern al 100%?cioe la visione non dovrebbe essere univoca difronte a un tracciato che parla chiaro. ?se vuole e mi può aiutare con un suo prezioso consiglio potrei inviarglielo tramite email.grazie moltissime .
[#14] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Mi spiace, ma su questo non posso aiutarla....il tracciato non lo conosco e non mi è consentito visionarlo e quindi non posso dirle se ha ragione l'uno o l'altro...