Utente 429XXX
Egregi,
in breve,per circa un anno ho assunto cialis ,senza aver mai problemi o effetti collaterali.
Ultimamente ho avuto episodio di extrasistole ,.
Fatto accertamenti clinici ,ecg ed ecodoppler ,che non evidenziano problematiche.
Mi chiedo se dunque ,questa anomalia e stato di disagio possa esser causato da uso del citato farmaco ?
Preciso che comunque non disdegno alcool e stress lavorativo e' molto forte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il Cialis può al massimo aumentare un pompa frequenza cardiaca, mentre l alcool ha un effetto tossico acuto sul cuore e se assunto cronicamente inn quaantita elevata anche con danni permanenti.
Non c'è e un dosaggio di alcool che faccia bene

Arrivederci

Cecchini
[#2] dopo  
Utente 429XXX

Iscritto dal 2016
Egregio Dottore,
nel ringraziarLa per la sua rapida risposta,mi conferma che il cialis e gli altri simili medicinali,non hanno effetti collaterali su sistema cardiaco?
Devo ovviamente dare una regola per quanto riguarda alcool .
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Farmaci quali il taladafil, meglio ancora del sildenafil e del vardenafil , hanno addirittura effetti benefici effetti sulla circolazione in genere, specie della vascolatura polmonare (legata all'aumento della produzione dell'ossido nitrico da parte dell'endotelio) al punto di essere impiegati in temibili malattie che colpiscono specie donne e bambini, quali la ipertensione polmonare primitiva.

Le controindicazioni cardiologiche a questi farmaci sono poche, quali la miocardiopatia ipertrofica ostruttiva, la stenosi valvolare aortica, lo scompneso cardiaco, l' angina da sforzo.

Arrivederci

cecchini