ansia  
 
Utente 293XXX
Buongiorno gentili dottori ho 33 anni dal 2010 anno del mio primo attacco di panico fino a 3 anni fa la mia vita è cambiata poiche oltre al livello di ansia salito alle stelle (ed io sono gia un soggetto molto ansioso)sono comparse le exstrasistole cosi come la mia convinzioni di essere cardiopatico (in famiglia nessuno ha avuto problemi di cuore)ho seguito terapie da psicologi senza risultati o forse perche impaziente ho lasciato andare troppo presto,detto questo la svolta in meglio è avvenuta appunto 3 anni fa dove ho svolto ecg.ecg da sforzo,ecodoppler e holter 24 h risultato nulla sono sanissimo,il mio cardiologo mi disse devi curare l'ansia il tuo cuore e sano,da quel giorno devo dire che le cose sono andate molto meglio il numero di extra l'ansia gli attacchi sono diminuiti quasi fino a scomparire,si presentano solo prima di partire o prendere voli ecc ecc,da settembre fino a stanotte le extra erano SPARITE e mi sentivo una favola se non che stanotte mentre ero sdraiato ho sentito un senzo di vuoto nel petto e 3 battiti ravvicinati come un tremolio ovviamente ho dormito malissimo mi sono svegliato all'improvviso con fiato corto terrorizzato e con crampi allo stomaco,vorrei chiedervi cosa devo fare non voglio tornare in quel tunnel fatto di ansia paure ed extrasistole tutto il giorno,devo ripetere gli esami? possibile che nel giro di 3 anni sono diventato cardiopatico e rischio la morte improvvisa?o seguire una terapia per l'ansia?vi ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certo lei Non e' diventato cardiopatico in tre anni.
Quello che succede probabilmente e' che la sua ansia , non curata a dovere, si rifaccia viva di tanto in tanto.
L' ansia va curata e non non sopportata, quando inizia a modificare la propria qualità' di vita.

Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille per la celere risposta dottore,mi conforta sapere anche da lei che il cuore non è il problema principe,per quanto riguarda l'ansia credo sia come dice lei è come se ogni tanto mi fa sapere che c'è ancora,un ultima curiosita questi risvegli notturni molto rari ,dove sento mancanza d'aria vampate di calore e crampi allo stomaco potrebbero essere attacchi di panico notturni?poiche quando assumo rescue remedy fiori di bach mi calmo e dormo.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Fiori di Bach?
Lasciamo perdere

La saluto

Cecchini
[#4] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Ho ricevuto il messaggio va curata per bene l'ansia,la ringrazio buona giornata.