Utente 890XXX
Salve ,
ho 50 anni e vivo a Firenze.
Ho un problema di fimosi che mi consente di fare l'amore con mia moglie , senza forzare troppo.
Cioe', se forzo un po' ,mi faccio male.
Sono stato da due andrologi che mi hanno consigliato la circoncisione.
Sono piuttosto indeciso,
ho letto un interessante studio della British Journal of Urology International che sostiene che la circoncisione riduce di 4 volte la normale sensibilita' del glande.
Il link e' http://news.softpedia.com/news/CIrcumcision-Decreases-by-Four-Times-Penis-039-s-Sensitivity-52117.shtml
Onestamente non e' una cosa incoraggiante per uno a cui e' stato consigliato di operarsi,
mi interessa sapere il vostro punto di vista.

Distinti Saluti


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la fimosi e' una malformazione che puo' essere primitiva o secondaria e che,oggettivamente,limita le fisiologiche funzioni di scorrimento del prepuzio sul glande e,quindi,il piacere.Inoltre,spesso,penalizza l'igiene.
Infine,non e' detto che riduca il piacere (aldila' della citazione).Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

la sensibilità del glande è una piccola parte del piacere che può derivare da un rapporto sessuale.
Una fimosi può creare seri problemi al rapporto sessuale..
Mettere "sulla bilancia" i due fattori e decidere cosa fare.
cari saluti