Utente 429XXX
Gentili dottori, ho 19 anni e oggi mentre mi lavavo i denti ho notato che su una delle tonsille c'era un fossetto piccolo e all'interno una materia bianca morbida, forse erratamente ho pensato di rimuoverlo con un cottonfioc e visto che al primo tentativo non sono riuscita ho cercato di riprovare più energicamente e infatti in parte si è tolta ma dopo un po' è uscito un puntino di sangue, adesso ho paura di aver preso qualche infezione visto che comunque è uscito del sangue con un cottonfioc non disinfettato e toccato con le mani, inoltre sono sotto antibiotici perché ho avuto le placche dietro le tonsille qualche giorno fa (ad oggi tutte sparite) ed essendo magari vulnerabile abbia preso qualche infezione, inoltre cosa può essere il pallino bianco? Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
è un accumulo di fibrina, epiteli desquamati, granulociti morti...
Nulla di grave.
Si tranquillizzi.
Buona serata.
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 429XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille dottore, gentilissimo, buona serata a lei.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Di nulla,
Buon week-end!
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 429XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottori, sono una ragazza di 19 anni e da circa 5 g sono molto, molto preoccupata e in ansia. Tutto è iniziato giovedì mattina con un mal di testa, decido di prendere un altidoloridlfico,e per tutta la giornata tutto ok. La notte però avverto dei dolori al petto e alle ossa in generale, e avevo la febbre a 38. L'indomani la febbre continua e prendo paracetamolo ma appena finiva L effetto risaliva con temperatura massima 38,4. Vado dal medico e mi prescrive cefixoral e tachipirina. I dolori alle ossa sembrano migliorate ma la temperatura per tutto venerdì rimaneva a 37. Inoltre la sera avvertivo un forte rossore alle guance e prurito con comparsa di piccoli puntini sollevati, (tipo morso di zanzara) ma al mattino tutto ok, 3 questo anche sabato. Oltre a questi disturbi sento una leggera stanchezza e non molto appetito che non so se sia causato dal fatto che sono molto in ansia per le cose che ho letto su internet, visto che questi sintomi si ricollegano alla leucemia. Oggi, lunedì, vado dal medico che mi visita petto e spalle e i linfonodi del collo e mi dice che sono solo lievemente gonfi ma che era normale e inoltre di finire L antibiotico e che la temperatura persistente a 37-37.5 era normale. Io sono in ansia sembra di stare in un incubo, è una febbre senza naso che cola o mal di gola, leggo i sintomi e ci sono praticamente quasi tutti, anche leggero dolore al fianco sinistro, e ho paura che sia la milza. Oggi la temperatura per tutto il giorno è scesa a 36,5 ma nel tardo pomeriggio nuovamente a 37,5 e decido di prendere paracetamolo. Adesso è scesa a 36.5 domani andrò a fare le analisi dell emocromo sperando che non risultano alterate per via dell antibiotico. Vi prego sono molto preoccupata e sono molto convinta di avere questa malattia, cosa ne pensate dottori? Attendo risposte grazie.
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
può leggere la risposta su questo post:
http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/558626-infezione_o_irritazione.html
Cara Signora è sufficiente inoltrare un solo quesito una sola volta senza "ingolfare" il sistema.
Buona giornata.
Dott. Caldarola.