Utente 411XXX
Salve mi chiamo Catia ho 49 anni gia da un'po di tempo si verifica che al risveglio mattutino mi sento sempre svogliata,, stanca e con ancora molta voglia di dormire nonostante un sonno continuativo di 7 ore .

Non assumo farmaci tranne la pillola per altri problemi.

Quindi Le chiedo cosa mi sta succedendo?
Dovrei fare una polisonnografia?
Esami ematici? Se si quali?

Grazie fin da ora per il suo prezioso consiglio che potra' darmi.

Catia

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Cara Catia,
un sonno che a lei pare continuativo non è detto che sia di buona qualità.
lei può dormire anche 9 ore ma se ha microrisvegli notturni, che non ricorda ma che le alterano il pattern fisiologico del sonno, stia pur certa che al mattino si ritroverà stanca e poco riposata.
Certamente escluda cause organiche, come una ipotensione sintomatica o una anemia, la prima facendosi misurare la P.A. la seconda eseguendo una routine ematochimica che oltre all'emocromo completo comprenda la funzionalità dei principali organi.
Il che significa rivolgersi al suo medico.
La polisonnografia, se lei non è obesa, non soffre di disturbi della respirazione dal naso e non russa, si può sempre fare ma dubito che servirà a "cavare il ragno dal buco"
Le faccio una domanda: è sicura di non sentirsi depressa psichicamente?
Perchè in tal caso una terapia ad hoc risolverebbe il problema alla radice.
Mi faccia pure sapere se vorrà.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per avermi risposto:
Ho dimenticato di dirle che soffro di anemia mediterranea questo da sempre e forse la causa di tutto cio deriva proprio da questo.
Comunque ho in programma le analisi del sangue e vorrei chiederle dato che le sto a fare sarebbe necessario aggiungere oltre all'emocromo anche quelle tiroidee per il mio problema oppure non servono?

Appena ho in mano gli esami mi farebbe piacere un suo parere.

E se venisse accertata l'anemia cosa dovrei fare per i disturbi che ho?

Se le fa piacere e se lo usa posso scriverle anche su wathupp (molto in voga oggi).

Saluti
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
mi spiace ma odio Whats App. Non ne faccio uso.
Faccia pure gli esami ematochimici, compresa l'Elettroforesi dell'Emoglobina, e se vuole valutare la funzionalità tiroidea il TSH e l'FT4.
Poi mi ricopierà tutto su questo post, che resta aperto, e sarò lieto di darle il mio parere.
Accertiamo prima... poi ci fasciamo la testa.....
Buon week-end.
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
Buonasera le comunico gli esiti dell'emocromo

LEUCOCITI 8.7. Rif. 4.0/10.00
Granulociti 53.3 38.00/75.00
Linfociti. 34.3. 20.00/48.00
Monociti. 4.3. 2.5/11.00
Granulociti eosinof. 5.2. 00/8.0
Granulociti baso. 1.0. 0.0/3.0
Luc 2.0. 0.0/4.0
Granulociti neutrofili. 4.64. 1.90/8.50
Linfociti. 2.99. 1.00/5.00
Mono citi. 0.37. 0.20/1.00
Granulociti eosin. 0.45. 0.00/0.50
Granulociti baso fili. 0.09.
ERITROCITI. 5.36. 4.20/5.20
Hb emoglobina. 11.2 12.5/ 16.00. Lieve anemia
Ht ematocrito 35.4 37.00/47.00
MCV. Volume cellulare 66.2. 83.00/99.00 MICROCITOSI
MCHC CONC. HB.CELL. 31.5. 32.00/36.00
MCH HB CELL media 20.8. 27.00/31.00
Rdw. 15.9. 11.5/14.5
Piastrine 190. 150/400
MPV. 7.8. 7.5/10.5

Grazie cordialmente
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
nulla da segnalare a carico dell'emocromo più di quello che sapeva: una Thalassemia minor peraltro ben compensata.
Le avevo consigliato anche TSH ed FT4 ma non li vedo riportati.
Quindi il consulto per via telematica si conclude con la conferma di una Thalassemia minor che sicuramente può contribuire alla astenia cronica che lei lamenta, specie nelle stagioni di transizione.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
Perfetto grazie.
Le chiedo per questa Thalassemia cosa dovrei fare a riguardo?
Come dovrei comportarmi?
Ci sono cure che dovrei fare?
Mi dia un suggerimento sara' benevolmente accettato.
Grazie.


Inoltre le chiedo se Lei conosce un buon Centro per le Cefalee perché purtroppo soffro maledettamente di questo problema .
Non posso continuare a prendere antinfiammatori a vita o antidolorifici per farmi passare questo maledetto mal di testa persistente che mi porto avanti da parecchio tempo!

Ora sono veramente arrivata al culmine della sopportazione e ho deciso di rivolgermi a un Centro per le Cefalee autorevole ma che io non conosco per cercare di risolvere il problema alla radice una volta per tutte ( se fosse possibile ovviamente).

Se Lei mi desse una dritta al riguardo ( proprio per non fare un salto nel buio) mi farebbe un grosso piacere,e soprattutto prendero' subito contatti con il centro che Lei mi indichera'.

La ringrazio e cordiali saluti.

Catia
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
per la Thalassemia non deve fare nulla.
La accompagnerà per tutta la vita.
Per le cefalee la risposta è: l'Istuto Neurologico Carlo Besta a Milano.
Ho pazienti che hanno risolto definitivamente l'inferno che vivevano in terra.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#8] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
Prendero' subito un appuntamento a milano.

Grazie infinite.

Catia
[#9] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Di nulla, Katia!
Se vorrà mi faccia sapere: mi farà piacere.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#10] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno caro Dottore Volevo Porle una domanda:

Ho un'amica che ha un rene solo sta integrando l'alimentazione con i prodotti Herbalife Dove gli è stato dato del te drenante E arrivare a bere 2 l d'acqua al giorno .

Le chiedo a lei bere 2 l d'acqua al giorno va bene anche per chi ha un rene solo ,oppure è troppo e sì affatica?

Grazie se vorrà rispondermi

CATIA
[#11] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
Va benissimo che un monorene beva molta acqua.
Più filtrano acqua meno i reni ( o il rene in questo caso) si affaticano.
Cari saluti a lei e alla sua amica.
Dott. Caldarola.
[#12] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
Grazie dottore sempre un piacere parlare con lei.
Buona serata.

Catia
[#13] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Buona serata anche a lei.
Dott. Caldarola.
[#14] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
Buongiorno Dott. Caldarola.

Mio marito in settimana deve fare una iniezione antitetanica per lo sport ( lo richiedono)

La suddetta iniezione ha effetti collaterali?

Febbre,nausea,vomito,ecc ecc.

Grazie
Catia
[#15] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
nessun effetto collaterale pericoloso.
Sicuramente dolore e gonfiore nella sede dell'inoculo.
E poi per un due o tre gg un pò di malessere generale che potrebbe accompagnasi a febbre, da tenere a bada con piccole dosi di paracetamolo.
Questo nei casi più "sfortunati": a volte compare solo la reazione descritta in sede di iniezione e null'altro.
Si tranquillizzi.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#16] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
Perfetto grazie dottore mi ha tranquillizzato.

Ora provo a tranquillizzare il paziente se ci riesco.

Un caro saluto

Catia