Utente 725XXX
Salve, sono una ragazza di venti anni e da circa un anno ho un problema che si ripresenta tutti i mesi, all'incirca nel periodo dell'ovulazione: mi spuntano dei brufoli tra le labbra della vagina. All'inizio pensavo fosse qualche malattia venerea e li ho fatti vedere alla mia ginecologa che mi ha tranquillizato dicendo che erano solo brufoli. Il problema però si ripresenta tutti i mesi e a volte si gonfiano tanto che una volta la ginecologa ha dovuto bucarne uno. Poiche non posso andare dalla dottoressa tutti i mesi ora li buco da sola(disinfettanto accuratamente e applicando il gentalyn da lei consigliato). La ginecologa dice che non si può fare niente, posso solo mettere il gentalyn ma non fa effetto per niente anche se inizio ad applicarlo appena spunta il brufoletto, questo continua ad ingrandirsi e fare male fino a che non viene il ciclo per scomparire da solo. Ho fatto le analisi ormonali ma sono tutte apposto. Ma non si puo fare davvero niente? A sentire la mia ginecologa è normale e non c'è niente da fare ma io tutti i mesi ho questi brufoli che fanno male, nei giorni peggiori non posso stare seduta e camminare fino a che prendo l'ago e faccio uscire quello che c'è dentro. Non soffro di acne apparte qualche brufoletto che spunta sul viso prima del ciclo, che però è normale e credo ci si debba convivere, che posso fare però per quelli che spuntano sotto? Vi prego suggeritime qualcosa perchè sono 8 anni che ho sviluppato e il problema risale all'ultimo anno, non credo sia cosi normale come dice la dottoressa! Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,

i "brufoli" così come li chiama (follicoliti o acne che siano) NON vengono all'interno delle piccole e grandi labbra vaginali: pertanto necessario a mio avviso il controllo venereologico specialistico (con l'esperto/a di cute e mucose genitali): lo faccia per la sua salute e sicurezza e per escludere dermatosi e patologie sessualmente trasmissibili.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 725XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la risposta, anch'io pensavo che fosse qualche malattia ma la mia ginecologa mi ha visitato ed è stata lei a dire che erano semplici brufoli, anche il mio medico ha confermato.La mia ginecologa ne ha anche aspirato uno che era molto grosso...devo cambiare ginecologa?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
le ho consigliato una visita Venereologica:

il venereologo o la venereologa (specialisti dermatologi esperti di cute e mucose anche gentiali e di Malattie sessualmente trasmissibili) è una figura professionale sovente sottostimata dalle donne per la valutazione dello stato di salute del proprio organo genitale esterno: a mio avviso invece una visita venereologica è e deve rimanere presidio fondamentale per la tutela e la salvaguardia dello stato di salute, specie e soprattutto in ambito femminile.

scelga comunque di rideterminarsi con qualsiasi suo medico di fiducia, ma chiarisca bene questa situazione.

cari saluti