L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 707XXX
BONASERA AVREI BISOGNO DI UN CONSULTO IN MERITO AD ALCUNI ACCORGEMENTI CHE MI SONO STATI DATI IN ERBORISTERIA.
SONO ALLA RICERCA DI UNA GRAVIDANZA E DOPO UN ACCERTAMENTO ECOGRAFICO SI SONO RILEVATE IN ETRAMBE LE OVAIO DELLE MICRICISTI (DOVUTE FORSE AD UNA DISFUNZIONE ORMONALE), HO DEI CICLI DA DUE MESI ABBASTANZA LUNGHI 40GG INOLTRE HO UN FLUSSO MOLTO SCARSO CHE DURA SOLO UN GIORNO E MEZZO.
DOPO QUESTO QUADRO CLINICO MI SONO RECATA IN ERBORISTERIA PER CHEDERE SE CI POTEVA ESSERE QUALCOSA CHE MI POTESSE AIUTARE, MI è STATO DATO TRIPTOFANO (PERCHè MOLTO ANSIOSA)E MACA CHE DICE AIUTI L'OVULAZIONE E REGOLARIZZI I CICLI.
SI POù PRENDERE TRANQUILLAMENTE IL TRIPTOFANO E L'AMACO O CI SONO DELLE CONTROINDICAZIONI?
LA MACA MI HANNO DETTO CHE PUò ESSERE PRESA ANCHE DA MIO MARITO, ANCHE SE STA PRENDENDO EUTOROX PER NODULO ALLA TIROIDE?
la ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ogni principio attivo per sua natura può presentare delle controindicazioni: queste essenzialmente dipendono dal disturbo da trattare e dai dosaggi assunti.
Qualora l'erborista sia qualificato anche i consigli terapeutici saranno ponderati attentamente; è bene però fare riferimento ad un medico esperto in queste discipline che alla diagnosi farà seguire la terapia più appropriata.
Chiariti questi punti le posso dire che tendenzialmente non esistono particolari controindicazioni all'uso di triptofano e Maca delle Ande (anche per suo marito) se questi sono assunti per periodi controllati e preferibilmente con le modalità che le ho indicato.
Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
Utente 707XXX

grazie mille per la sua rispasta.
Essendo lei un medco esperto in questa disciplina, le chiedo un suo ok per l'assunzione di tali erbe, la posologia con cui devo prendere tali erbe è:
MACA 3 volte al giorno per 3 mesi
TRIPTOFANO per 5 giorni 2 al giorno e poi 1 per 3 mesi
ritiene corretto tutto ciò.
la ringrazio di nuovo,aspetto una sua risposta e se lei non ritiene opportuno interrompo la terapia visto che sono solo 3 gg che l'assumo.

[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Dovrebbe cortesemente indicarmi i dosaggi:
- Maca: cosa prende 3 volte al di (capsule da quanti mg., fluido a che concentrazione?);
- Triptofano: che tipo ed in quale formulazione farmaceutica.
Mi faccia sapere.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#4] dopo  
Utente 707XXX

non ha con me le scatole, quindi vado a memoria:

MACA 3 copsule come indicato sulla scatola (la scatola è marrone)

TRIPTOFANO nome sulla scatola TRP su sfondo blu , rimetto indicazioni (mi sembra di ricordare che che nella posologia ci sia la barbabietola????)

Triptofano capsule
Per un carico energetico- aerobico

INDICAZIONI: Agisce favorevolmente sulla funzione fisiologica che rende positivo il rapporto tra calma, tranquillità, ed appetito. Nei casi di necessità energetico-aerobica si attiva rendendo più omogeneo e costante lo sforzo.

COMPOSIZIONE: Triptofano Gelatina vegetale Antiagglomerante

CONSIGLI PER L'USO: Nell'obesita: 3 capsule prima di pranzo e cena. Nell'insonnia e ansietà: 2 capsule dopo cena. Nello sport: 3 capsule 2 ore prima dello sforzo.

PRESENTAZIONE: Scatola contenente 40 capsule Peso netto 17g

LA RINGRAZIO DI NUOVO

[#5] dopo  
Utente 707XXX

la casa che produce il TRIPTOFANO è la SANTIVERI,
non so se le bastano queste indicazioni, se cosi fosselunedi le posso rispondere più correttamente....lei ritiene che debba interromperer e aspettare una sua risposta?
grazie

[#6] dopo  
Utente 707XXX

sono riuscita ha controllare....TRIPTOFANO (minerale amminoacido 1 capsula contiene 271 mg di triptofano)
MACA 1 capsula 43mg.
Aspetto una sua risposta.

[#7] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Bene per entrambi,
sono dosaggi nella norma.
Saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#8] dopo  
Utente 707XXX

Buongiorno, ho ricontrollato i dosaggi della maca e sono 350 mg di maca e non 43 mg. Cosa ne pensa devo abbassare i dosaggi? inoltre ho iniziato a prendere il tutto al 28gg del ciclo dove ancora non avevo visto l'ovulazione e avevo una forte tensione al seno( durata ciclo che dura dai 35gg/40gg. Dovevo iniziare a prendere le posticche alla ricomparsa del ciclo o va bene anche così?
grazie

[#9] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Quando mi ha indicato il dosaggio per capsula della Maca avevo considerato che si fosse dimenticata uno "zero" (430 mg.) quindi il dosaggio va bene; l'assunzione può essere continuativa, prescinde dai giorni del ciclo.
Cari saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#10] dopo  
Utente 707XXX

Buonasera, sono di nuovo a chiederle un consulto.
Dopo 3 giorni dall'utimo nosto messaggio ho scoperto di essere INCINTA, in quella occasione penso che l'amaca non abbiamo aiutato visto che al momento che ho iniziato a prenderla il concepimento era già avvenuto.
Adesso le racconto cosa è successo in questi ultimi tre anni.
Nel 2009 abbiamo avuto la nostra prima figlia senza nessun tipo di problema, è arrivata al secondo tentativo, nel 2011 sono rimasta di nuovo incinta anche questa volta senza nessun problema al primo tentativo abbiamo fatto centro, ma purtroppo a 8 sett. la gravidanza si è interrotta. Adesso sono ormai 6 mesi che proviamo ad avere il nostro secondo bambino ed ancora niente.
Per cui abbiamo iniziato i primi controlli.
Ha questo punto ho pensato di nuovo alla maca.
Sono andata di nuovo in eboristeria e mi hanno dato MACA MASS 3 capsule 3 volte al giorno dosaggio per tre capsule lepidium meyenii in farina 750 mg, lepidium meyenii est 450 mg al costo di €20, invece tre anni fa mi avevono dato solo maca 350 mg €5, adesso dicono che la seconda è meno efficace per il nostro prolema, secondo lei qualè la migliore?
Il ginecologo mi hadetto di prendere la temperatura basale per vedere se c'è ovulazione, in questo caso posso ugualmente prendere la maca o è meglio interrompere perchè potrebbe inficiare i risutatati? e nel frattempo la dò a mio marito? e vediamo se salta fuori questo figlio.
Inoltre le chiedo questa ricerca di una nuova gravidanza mi sta mettendo un po di ansia, non faccio altro che vedere donne incinta del secondo figlio, in questo caso posso prendere triptofano come nel post di tre anni fa o meglio fiori di bach?
Aspetto una sua risposta.
La ringrazio anticipatamente.