Utente 441XXX
Buongiono,
ringrazio anticipatamente dei consigli.
stupidamente 4 giorni fa ho usato (non per la prima volta) una crema depilatoria maschile sulle zone intime: lo scroto
Visto che le volte precedenti i minuti di applicazione consigliati sono risultati insufficienti, ho avuto la pessima idea di prolungare l'applicazione.
Il risultato:
-levata la crema sotto la doccia, un'immediato e forte bruciore al contatto con l'acqua.
- dal giorno dopo il bruciore al contatto con l'acqua è sparito ma persiste bruciore acompagnato da un significativo arrossamento dellla pelle.
Ho tentato prima varie creme : idratante/lenitiva, Travacort, Gentalyn B, ieri Fitostimoline ma nulla di queste hanno aiutato in modo significativo o comunque duraturo tentando anche di applicare pellicola trasparente per mantenere la pomata.
Rossore e bruciore persistente che viene alleviato momentaneamente dall'applicazione di ghiaccio.
Rubor, calor,dolor , functio laesa penso che ci siano..
Prima di rivolgermi ad uno specialista speravo in una soluzione meno umiliante.
Grazie ancora
[#1] dopo  
Dr.ssa Sonia Maria Devillanova
28% attività
20% attualità
16% socialità
SELARGIUS (CA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Le dermatiti da contatto irritante non passano in un giorno cambiando continuamente crema...si instaurano delle terapie che vanno seguite scrupolosamente. Innanzitutto i farmaci come il travocort vanno applicati in piccole quantità, non serve a nulla metterne molto, non si deve vedere che ha applicato il prodotto, non si usano pellicole in zone delicate, si usa biancheria in cotone bianca. Detto questo come ben sa non è possibile instaurare una terapia a distanza per cui si rivolga ad uno specialista o almeno al medico di base ricordando che i farmaci in crema vanno sempre scalati. Cordiali saluti