Utente 115XXX
Da una decina di giorni sentivo un dolore prima lieve,adesso sempre più forte al testicolo sinistro.Tra ieri e oggi direi che sono quasi sulla soglia della sopportazione e a vedere e toccare mi sembra anche un pò gonfia la zona. Adesso oltretutto mi sento indolenzita anche la zona ventrale e dell'anca. Dalla parte destra tutto invece è normale. Domani spero di farmi vedere da un dottore...il problema che che sono in Inghilterra... Avete qualcosa da dirmi su possibili patologie...sono abbastanza preoccupato. Grazie infinite

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile utente io le consiglierei, senza allarmismi, di rivolgersi subito ad un Pronto Soccorso perchè fare una diagnosi precisa on line sulla causa di una orchialgia ingravescente è veramente impossibile.

Un sincero augurio e ci tenga informati.

Dott. Benaglia


[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
a maggior ragione, essendo così lontano, sarebbe perfettamente inutile elencarLe tutte le possibili cause di "scroto acuto" che potrebbero essere responsabili di segni e sintomi come quelli che Lei riferisce. Le metterei ulteriori ansie.
Se il problema della lingua non esiste, credo che sarà facilissimo farsi controllare in un Pronto Soccorso di un qualsiasi Ospedale Inglese. Altrimenti, contattando la nostra Ambasciata, avrà nomi e recapiti di Medici Specialisti Italiani che potrebbero esserLe di aiuto.
Non trascuri il problema.
Auguri affettuosi per tutto e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO