Utente 268XXX

Buongiorno dottori.
Queste attualmente le mie analisi del sangue:

TSH 4,69 (0,34-5,60)
FT3 3,28 (2,23-4,01)
FT4 5,65 (5.80-12,10)

Riterreste già necessario iniziare una terapia sostitutiva con farmaci come Eutirox o Tirosint?

Ho recentemente letto un articolo in cui era scritto che c'è la tendenza a prescrivere la terapia con Eutirox anche quando non strettamente necessario (diceva che le linee guida prevedono questo tipo di terapia quando il TSH sale a un valore superiore a 10)...

Sinceramente, visto che sono ancora giovane, mi angoscia l'idea di diventare già "dipendente" da un farmaco che dovrò prendere per tutta la vita. Anche perchè ho letto che, una volta iniziato, va appunto continuato per sempre. Non voglio dover prendere per sempre un farmaco di cui originariamente non avevo nemmeno davvero bisogno...

Per questo vorrei essere sicura di non avere alternative, qualora l'endocrinologa mi prescrivesse l'Eutirox o il Tirosint.

Grazie.

[#1] dopo  
Dr.ssa Alessia Sagazio
28% attività
4% attualità
12% socialità
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile utente ci sono diverse considerazioni circa l inizio o meno della terapia sostitutiva in caso di ipotiroidismo subclinico. importante è il suo desiderio di gravidanza e la regolarità del ciclo. Se ha desiderio la terapia va iniziata così come in gravidanza. Monitoraggio invece dei valori del TSH in caso nn ci siano tali indicazioni. Saluti
[#2] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Dott.ssa Sagazio, la ringrazio per la risposta. Ieri pomeriggio ho avuto la visita dall'endocrinologa: dall'ecografia non è risultato niente di particolarmente anomalo, se non un'ecostruttura della tiroide lievemente ipoecogena e disomogenea. Visti i valori del sangue però mi è stata consigliata, come temevo, la terapia con Tirosint, anche se a bassi dosaggi, 25 mcg. Non mi sono state fatte domande su come mi sentissi, se avvertissi sintomi... Il mio ciclo è piuttosto regolare e al momento non cerco gravidanze. Leggendo su Internet quelli che sono i sintomi tipici dell'ipotiroidismo, non mi ci rispecchio molto; l'unica cosa è una lieve stanchezza generale. Inoltre nell'ultimo anno non ho avuto aumenti di peso, semmai il contrario, ho dovuto restringere diversi pantaloni e ricevo spesso commenti di persone che mi dicono che mi trovano dimagrita.
Lei mi suggerisce di rifiutare l'inizio della terapia e aspettare per vedere cosa succede? In questo caso, ogni quanto sarebbe opportuno controllare il valore del TSH?