prp  
 
Utente 456XXX
Gentili Dottori, chiedo un consulto e una vostra opinione sulla tecnica del PRP applicata sul cuoio capelluto.
Pochi giorni fa mi sono recato presso un centro ambulatoriale per chiedere informazioni e il risolvimento di un problema che mi affligge ormai da qualche anno. Dopo una breve visita mi è stata diagnosticata un inizio di AGA al primo stadio. Inoltre mi è stato sconsigliato il trapianto, poichè la mia situazione sarebbe ancora recuperabile con la tecnica del PRP.
Essendomi documentato da varie fonti, ho notato molta diffidenza e l'inefficacia di questa tecnica, pertanto volevo sapere la vostra opinione su tale tecnica se realmente potrebbe essere una strada da percorrere oppure valutare un trapianto.
Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Daniele Bollero
44% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
Il campo della medicina rigenerativa nel trattamento della alopecia è in grande espansione.
Risultati sono molto buoni se I pazienti sono adeguatamente selezionati (io ad esempio collaboro con un dermatologo per una valutazione iniziale cappello ed eventuali terapie associate)
Il PRP puro è superato ormai da una nuova modalità come l'HCRP (cioè un PRP 4 volte più conventrato) ma la grande novità è l'utilizzo di una porzione di cute adeguatamente preparata come non macchinario chiamato rigenera.
Si tratta di innesti cutanei mediante iniezione nel cuoio capelluto.
Risultati rigeneranti a quattro mesi dal trattamento, Molto incoraggianti..
Insomma il mix tra paziente giusto e medico adeguatamente preparato per il trattamento possono dare grandi sorprese
saluti