Utente 149XXX
Buongiorno,
vi scrivo perche sono giorni che sto avendo un episodio febbrile particolare.
Mi sono accorto della febbre il 12/07/2017 verso sera ( 38,1 ) ma è probabile che la avessi gia dal mattino. Non avevo alcun sintomo ( mal di gola, raffreddore o altro e ho gestito la cosa con paracetamolo o aspirina ; la febbre è arrivata a quasi 39 comunque rispondeva ai farmaci e si abbassava per 4/5 ore restando intorno ai 37.5.
Il 14/7/2017 pomeriggio mi sono recato dal mio medico di base per un consulto durante il quale mi ha sentito le spalle ( nulla da segnalare ) e mi ha visto la gola ( assenza di placche solo ghiandole un po ingrossate). Mi è stato prescritto ISOCEF 400 - 1 pillola al giorno per 6 giorni. Il 16/07/2017 ( prese 2 pillole di antibiotico ) la mattina avevo gia alle 8:00 febbre alta ( 38.1) senza alcun altro sintomo.
Segnalo che il 16/07/2017 notte mi sono svegliato per un dolore retrosternale, bruciore alla gola, brividi e formicolio alle mani . Il 17/07/2017 la febbre si era abbassata sui 37/37.6 piu o meno tutto il giorno. Sono ritornato dal mio medico che ritiene ( concordo ) che il dolore sia legato a reflusso/gastrite probabilmente legata al paracetamolo e all'aspirina ( soffro di reflusso e gastrite da parecchi anni ). Mi ha comunque sentito il cuore, di nuovo le spalle senza trovare anomalie e misurato la pressione che risulta bassa 100/60. Considerato l'abbassamento della febbre mi ha consigliato ulteriore risposo e di continuare l'antibiotico.
Mi sono comunque fatto segnare su mia richiesta analisi del sangue e mi ha prescritto : Emocromo, VES GPT, glicemia, esame delle urine. Il 18/7/2017 ( prese 4 pillole di antibiotico su un ciclo di 6 ) la febbre si alza di nuovo e alle 11 circa avevo 37.9.
Il 19/07/2017 la febbre è di nuovo bassa ( massimo 37.5 ) tuttavia ho dei dolori ad entrambe le ginocchia abbastanza marcati . Come se i tendini fossero infiammati. Premendo sopra al ginocchio provo dolore. Leggero dolore al collo .
Questa mattina 20/07/2017 ho terminato il ciclo di antibiotici e non ho febbre ma continuano i dolori alle ginocchia e in generale alle articolazioni : leggero fastidio ai polsi e un dolore al tendile del piede sinistro.

Ho a mie mani le risposte delle analisi che posso allegare non appena ho una risposta. Inoltre ho eseguito in data odierna altri esami su richiesta del mio medico : Citomegalovirus, Epstein Bar, PCR e TAS. Il referto arriverà domani. Mi date un consulto ? Non vorrei star sottovalutando qualcosa.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
con il limiti del consulto telematico, aspettiamo gli indici di flogosi che il suo medico le ha prescritto e la immunosierologia per EBV e CMV.
I dolori articolari potrebbero far pensare ad una artropatia da Streptococco Beta emolitico di gruppo A ma in tal caso il TAS dovrebe risultare molto elevato.
Inoltre ha fatto la terapia antibiotica con il Ceftibufen a cui il batterio è sensibile.
A me, a naso, pare una virosi: se vorrà posti i dati delle analisi domani quando ne verrà in possesso.
Di più al momento non posso dirle.
Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
CHIMICA CLINICA
P-GLICEMIA 89 mg/dl 70 - 100
P-CREATININA 0.82 mg/dl 0.70 - 1.30
eGFR (Velocità di filtrazione glomerulare
calcolata)
110.00 ml/min 70.00 - 130.00
L' eGFR (Estimated Glomerular Filtration Rate - Velocità di filtrazione glomerulare stimata) è
calcolata con le formule MDRD.
P-ALANINA AMINOTRANSFERASI 25 U/L 0 - 40
P-PROTEINE TOTALI 7.5 g/dl 6.6 - 8.7


EMATOLOGIA
SG- ESAME EMOCROMOCITOMETRICO
ERITROCITI-RBC 4.76 x10^6/uL 4.40 - 6.20
EMOGLOBINA - Hb 14.4 g/dl 14.0 - 18.0
EMATOCRITO - Hct 42.4 % 41.0 - 53.0
Volume globulare medio -MCV 89.1 fL 83.0 - 97.0
Contenuto medio di Hb - MCH 30.3 pg/ml 27.0 - 33.0
Concentrazione Hb media - MCHC 34.0 g/dl 32.0 - 36.0
Ampiezza distribuzione gl. rossi - RDW (%) 13.3 % 10.9 - 15.7
Ampiezza distribuzione gl. rossi - RDW (#) 43.6 fL 37.0 - 54.0
LEUCOCITI-WBC 9.43 x10^3/uL 4.00 - 10.00
Granulociti neutrofili (%) 69.6 > % 40.0 - 64.0
Linfociti (%) 19.3 < % 22.0 - 44.0
Monociti (%) 8.2 % 4.0 - 11.0
Granulociti eosinofili (%) 2.5 % 0.0 - 7.0
Granulociti basofili (%) 0.4 % 0.0 - 1.6
Granulociti neutrofili (#) 6.6 x10^3/uL 1.8 - 7.0
Linfociti (#) 1.8 x10^3/uL 1.0 - 4.8
Monociti (#) 0.8 x10^3/uL 0.2 - 0.8
Granulociti eosinofili (#) 0.2 x10^3/uL 0.0 - 0.8
Granulociti basofili (#) 0.0 x10^3/uL 0.0 - 0.2
PIASTRINE - Plt 241 x10^3/uL 130 - 400
VES 55 > mm 0 - 15

PROTIDOLOGIA / tel.: 06.3306.2579
ELETTOROFORESI PROTEICA
ALBUMINA % 51.4 < % 55.8 - 66.1
ALFA-1 globuline % 7.6 > % 2.9 - 4.9
ALFA-2 globuline% 16.5 > % 7.1 - 11.8
BETA-1 globuline% 5.8 % 4.7 - 7.2
BETA-2 globuline% 6.8 > % 3.2 - 6.5
GAMMA globuline% 11.9 % 11.1 - 18.8
Albumina # 3.86 < g/dl 3.90 - 4.60
Alfa-1 globuline # 0.57 > g/dl 0.25 - 0.50
Alfa-2 globuline # 1.24 > g/dl 0.50 - 0.80
Beta-1 globuline # 0.44 g/dl 0.40 - 0.60
Beta-2 globuline# 0.51 > g/dl 0.20 - 0.45
Gamma globuline # 0.89 g/dl 0.75 - 1.35
RAPPORTO A/G 1.06

URINE ESAME CHIMICO FISICO
ESAME CHIMICO-FISICO E
MICROSCOPICO
Colore Giallo
Aspetto Lievemente torbido
Ph 6.0 5.5 - 8.0
Glucosio 0 mg/dl ASSENTE
Proteine 30 > mg/dl 0 - 20
Emoglobina 0.03 mg/dl ASSENTE
Corpi chetonici 0 mg/dl ASSENTE
Bilirubina 0.0 mg/dl ASSENTE
Urobilinogeno 0.2 mg/dl 0.0 - 0.2
Nitriti Assenti - ASSENTE
Peso specifico 1.032 > 1.015 - 1.025
Emazie 16 > n°/uL 0 - 15
Leucociti 49 > n°/uL 0 - 18
Cellule Epiteliali 27 > n°/uL 0 - 20
[#3] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
PCR 63,92 Inferiore a 5
TAS 116 Inferiore a 200
IGC < 5 Negativo
IGM <5 Negativo
Epstein Barr
IGC Assenti
IGM Assenti

Anche oggi niente febbre fortunatamente ma i dolori articolari sono ormai conclamati. Il dolore/fastidio/rigidità si sposta da articolazione ad articolazione. Vanno meglio le ginocchia ma ho dolore ad una caviglia e ad un polso.
[#4] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Guardi,
dagli esami che mi ha postato non emergono particolari criticità se non una lieve leucocitosi neutrofila coerente con l'innalzamento degli indici di infiammazione.
Chiaramente via web, senza valutarla posso dirle molto poco.
Faccia un tampone faringeo per Chlamydia e Mycoplasma Pneumoniae: a volte tali patogeni intracellulari possono provocare disturbi articolari e ovviamente non sono sensibili alle cefalosporine come l'Isocef.
Provi a parlarne con il curante e se vorrà mi faccia sapere.
Un cordiale saluto,
Dott. Caldarola.