Utente 327XXX
Buon Pomeriggio,
Vi scrivo, poichè, a seguito di dolori prolungati ad entrambe le ginocchia, ho decisi di fare delle radiografie.
Il referto, ritirato in questi giorni, non evidenzia calcificazioni peri o intraarticolari, ne lesioni ossee di tipo focale, ma esclusivamente, cito testualmente il referto: "minima riduzione in ampiezza della rima articolare femoro-tibiale mediale".
Cosa significa esattamente? può essere questa la causa dei dolori che avverto, bilateralmente alle ginocchia?
In attesa Vostro gentile riscontro, ringrazio e saluto cordialmente.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Versiglia
24% attività
4% attualità
12% socialità
CIRIE' (TO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2016
Buonasera,
con i limiti imposti dal consulto telematico è difficile darle una risposta precisa, senza poterla visitare o visionare l'esame strumentale da Lei eseguito.

La riduzione della rima articolare è un segno radiografico di iniziale artrosi e potrebbe (sottolineo il condizionale) spiegare i suoi sintomi.

Le consiglio di rivolgersi ad un collega ortopedico o fisiatra della sua zona per decidere il da farsi.

Spero di esserle stato utile.

Cordiali saluti.