Utente 451XXX
Età:18
Salve è da circa due anni che ho frequenti tonsilliti anche molto acute con febbre superiore anche ai 39°. In questi due anni ho conseguito molti esami e controlli vari tra cui un tampone risultato positivo ad actinomiceti nel dicembre scorso, mentre i più recenti non evidenziano particolari flore batteriche. Ormai ho avuto più di 20 episodi e pare che l'unica strada sia l'intervento di tonsillectomia, dato che nessun antibiotico sembra fare effetto(a lungo termine, dato che sono in costante ciclo antibiotico da circa un anno e mezzo) tranne rocefin endovena 2gr terminato il quale dopo una settimana si ripresentano i sintomi. Il mio occhio si è incentrato però sul risultato delle analisi di settembre 2016, quando ancora il tampone risultato positivo, doveva essere fatto. In queste analisi risulta che:
EBV (EBNA IgG) 70,9 U/ml (negativo:
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
il 05/06 lei ha posto praticamente lo stesso consulto:
http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/570915-tonsillite_recidiva.html
a cui le ho risposto io stesso.
Non ho nulla da modificare nei suggerimenti: lei per me deve eseguire la tonsillectomia.
Ci sono tutti i requisiti.
Le consiglio pertanto di consultare un ORL
Saluti Cordiali,
Dott. Caldarola.