Utente 463XXX
Salve. Sono una ragazza di 26 anni. Da alcuni anni ormai, quattro/cinque più o meno, mi capita di tanto in tanto una cosa un po' strana. Avverto dei dolori quando tocco un punto preciso, precisamente a livello della coscia, dove si forma la cellulite per intenderci. Il dolore lo avverto al tatto, in pratica è come se avessi un livido, ma non c'è nessun livido. E alle volte mi capita anche all'altra gamba, nello stesso punto. Ho notato che questo problema si manifesta tipicamente quando mi espongo al freddo e all'umidità, sento una specie di brivido e poi parte questa sensazione. Alle volte dura qualche ora e poi scompare, altre volte un giorno o due/tre al massimo. È anche vero che in quelle zone ho parecchi capillari e venuzze visibili, ma non riesco a capire a cosa sia dovuto il fastidio. Ho paura che possa essere qualcosa di preoccupante...cosa dovrei fare?
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
il sintomo lamentato e la sede sembrerebbero riferibili ad un disturbo di tipo nevritico.
[#2] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio per la sua risposta. È possibile capire a cosa sia dovuta questa nevrite? Cioè lei mi consiglia di fare qualche accertamento specifico? Ne ho parlato col mio medico di famiglia e mi ha trattato con superficialità, dicendomi che sono ansiosa...invece ho letto su internet che potrebbe trattarsi anche di qualcosa di grave, tipo sclerosi multipla e questo mi fa abbastanza paura...
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Provi eventualmente a postare in neurologia.