Utente 558XXX
Scusate le mie paranoie, non ho idea se sono fondate oppure no però descrivo la situazione:
Circa una settimana fà ho fatto un eccessivo forzo fisico ed in seguito ad un fine settimana abbastanza stressante (dal punto di vista psicologico) ho cominciato a sentire una sensazione di bruciore al polpaccio sinistro, dopo 1 settimana, stando a riposo, ho incominciato a sentire una piccola sensazione di dolore al polpaccio, la gamba sembra normale, senza rigonfiamenti o altro e non avverto dolore camminando, può essere correlato allo stress fisico/mentale oppure può trattarsi di una trombosi venosa?

[#1]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
gli elementi che riferisce sono del tutto insufficienti per porre una diagnosi di TVP che tuttavia sembrerebbe improbabile.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente 558XXX

Adesso sento uno strano dolore dentro quando cammino a livello del polpaccio/un pochino sopra (all'interno ovviamente) e anche quando muovo la gamba in certe direzione ma nessun rigonfiamento o rossore,è possibile che sia una TVP?