Utente 459XXX
Salve , a febbraio sono stata operata all' alluce rigido e posso confermare che non è stata una passeggiata , dopo quasi 10 mesi e dopo visita ortopedica con raggi dove evidenzia osso cicatrizzato e intervento riuscito il dolore persiste e quindi mi ha consigliato la rimozione della vite ...ho il terrore perché non voglio provare lo stesso dolore .. mi apriranno nella stessa cicatrice e completamente o solo una piccola parte lo spazio per uscire la vite e mi toccheranno ancora l'osso e quindi ancora dolore e il tempo di ripresa potrò lavorare subito visto che lavoro in piedi ??? L anestesia locale basterà?? Grazie per la risposta
[#1] dopo  
Prof. Hassan Zmerly
32% attività
16% attualità
4% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Dopo l'intervento all'alluce ( valgo, rigido ecc) il recupero richiede diversi mesi; questo dipende dal tipo di patologia e dalla tecnica di intervento eseguita
Rimuovere la vite dovrebbe essere meno dolorosa, con recupero e ripresa del lavoro in tempi più brevi rispetto al primo intervento. Si potrebbe fare in anestesia locale.