Utente 464XXX
Buonasera e scusate il disturbo.
Il 31 Agosto ho conosciuto una donna con il quale ho avuto facilmente un rapporto sessuale.
In quel periodo avevo una afta nel labbro inferiore interno da almeno 7 giorni.
Il rapporto è iniziato con un rapporto orale attivo e passivo. Successivamente è avvenuto un rapporto vaginale completo con profilattico. Prima di iniziare il secondo rapporto con profilattico, ho effettuato una penetrazione senza preservativo di massimo 5 secondi. In entrambi i casi la ragazza non ha mai raggiunto l' orgasmo.
La persona con cui sono stato mi ha comunicato, successivamente, di avere avuto due rapporti liberi a Novembre 2016.
A 23 giorni dal rapporto è apparsa una patina giallastra sulla lingua, nella parte vicino alla gola.
La persona contattata dice di non avere nulla ma dubito parli con esami alla mano. Mi riferisco a ipotetiva candida e hiv.
Il medico dubbioso dopo una visita mi ha prescritto il Mycostatin e domani avró il risultato di un tampone che ho voluto fare io stesso per sicurezza.
È possibile che la candida venga a 23 giorni? Potrebbe essere sintomo di hiv?
Che attendibilità ha un test Hiv di IV generazione che ricerchi Anticorpi Hiv 1 2 e la p24 a 32 giorni dal rapporto a rischio?
Che probabilità ci sono di avere preso l'hiv da una persona con stato hiv sconosciuto con questo tipo di rapporto?

Grazie e scusate se mi sono dilungato. L' ansia mi accompagna ormai da giorni
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
una candidosi linguale si vede già clinicamente.
Ad ogni modo spero che il tampone sia stato fatto PRIMA della somministrazione del Mycostatin altrimenti avrà un risultato inattendibile.
Sia La fellatio passiva non protetta che il cunnilingus con partner occasionali espongono a tutte le MST: nel caso della fellatio insertiva il rischio di HIV è infimo ma non nullo, nel caso del cunnilingus con una lesione in bocca il rischio per HIV è più alto.
L'incubazione di una candidosi è di circa una settimana e non è assolutamente segno di infezione da HIV.
Un test HIV I-II come quello che ha fatto lei a 32 gg ha una attendibilità pari al 95% ma va confermato, come da linee guida Ministeriali e di altri Organismi Intermazionali di Infettivologia, a 40 gg.
Non amo dare dati statistici perchè lei è una persona e non fa parte di uno studio epidemiologico: ha corso dei rischi ed anche per altre MST come la Sifilide, l'HPV, la colonizzazione del faringe da parte del Gonococco e dei patogeni intracellulari genito - urinari (Chlamydia spp; Mycoplasma spp. Ureaplasma Urealyticum)
Il mio consiglio è di rivolgersi ad un centro per MST della sua città e raccontare l'accaduto: i colleghi procederanno con le visite e con lo screening per le MST più frequenti impostando i test ai giusti tempi.
In alternativa può rivolgersi ad un Infettivologo di sua fiducia.
Mi tenga al corrente se vorrà.
Un cordiale saluto.
Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 464XXX

Iscritto dal 2017
Grazie per la risposta celere e chiara Dottore.
Sapevo di aver corso dei rischi, sono stato uno stupido.

Il tampone è stato fatto dopo 7 applicazioni di Mycostatin da 6ml. cad. in 2 giorni.
La mattina del tampone non ho applicato la soluzione.

Finalmente leggo periodi finestra aggiornati per quanto riguarda Hiv.
Medici di base in loco parlano ancora di 6 mesi.
Effettuerò un test a 45 giorni per chiudere la pratica sperando bene.

Seguiranno aggiornamenti. Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Di nulla!
A presto.
Un cordiale saluto,
Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 464XXX

Iscritto dal 2017
Buongiorno Dottore, il tampone per Candida orale risulta Negativo.

Una paura in meno.
Adesso attendo il risultato del test HIV sperando di buttare alle spalle questo errore ed imparare una grande lezione.

La terrò informata.
Grazie e buona giornata.
[#5] dopo  
Utente 464XXX

Iscritto dal 2017
Buongiorno Dottore,
il test HIV 1/2 + p24 effettuato a 32 giorni risulta Non reattivo.

Grazie per la disponibilità.

Ho imparato una lezione.