Utente 934XXX
Egreggi,

Ho 23 anni, e troppo nei che sono cominciati ad apparire da quando ero piccola, come sul dorso, cosi' sullo stomaco che adesso variano nella dimensione di 5mm, 6mm, 7mm con il neo piu' grande 15mm.
Sono stata dal medico e ho fatto un controllo dettagliato. Erano tutti diagnosticati "tranquilli", ma per il neo piu' grande (quello di 15mm) mi hanno consigliato un'altra visita fra 6 mesi. Dalla dermatoscopia e' indicato il risultato ABCD= 3,8 dal metodo di W.Stolz.
Secondo il dottore forse dovrei asportare questo neo, se ci saranno cambiamenti e perche' si trova nella parte addominale. Mi sento un po' insoddisfatta da questi nei. Sono una ragazza molto simpatica ma da molti anni mi fanno ossesione e insicurezza soprattutto in estate. Penso di asportarli. Sono cosciente delle cicatrici. Si tratta di asportazione di circa 25 nei tutti con dimensione di 5,6,7mm e anche la piu' grande di 15mm. (Ne ho anche molti piu' piccoli che forse aumenteranno col tempo)

Quindi, la domanda piu' importante, qual e' il rischio se li asporto? Puo' succedere qualcosa di grave? Siccome sono molti da asportare? Sinceramente ho paura.


In attesa della Vostra risposta le porgo i miei piu' cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr.ssa Sarah Marchionni
24% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Asportare i nei in sè non crea nessun rischio. A seconda di come sono si può decidere se intervenire con il bisturi e quindi lasciare cicatrici o con il laser.
[#2] dopo  
Dr. Emanuele Di Pierri
24% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
lo specialista dermatologo dopo aver effetuato un esame clinico dermatoscopico in epiluminescenza potrà indicarle se ci sono nevi sospetti o a rischio per i quali è consigliabile una asportazione chirurgica a scopo bioptico (diagnostico) ovvero per ottenere una diagnosi istologica.
Per i nevi per i quali tale asportazione non è necessaria potrà prendere in considerazione la loro asportazione o con il bisturi o in casi selezionati con il laser, ma questa scelta richiede una serie di valutazioni clinico chirurgiche da effettuare in rapporto al tipo di nevi, alla loro sede di localizzazione corporea e ad altri fattori.
Potrà trovare utile la lettura dell'articolo

Asportare un neo: meglio il laser o il bisturi?
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42978

presente nella rubrica minforma di questo sito, sezione dematologia.
Cordialità