Utente 467XXX
Buongiorno dottori,sono un uomo di 31 anni,fumatore dall'età di 20 anni. Vi descrivo il mio caso: due mesi fà lateralmente alla lingua sul lato sinistro poco sopra la punta, mi è comparsa un escrescenza,più rossa rispetto al resto del colorito della lingua,morbida al tatto,non dolorante.
Inizialmente ho pensato ad un morso e non avevo alcun fastidio. Ho purtroppo sottovalutato il problema ( anche perchè poco prima un otoringoiatra mi aveva visitato con un endoscopia per un problema di mal di gola e non aveva riscontrato problemi nè noduli,ma preciso che la massa non era ancora comparsa) . Questa escrescenza attualmente è ancora presente,una settimana fà il mio dentista mi ha limato i molari i quali erano appuntiti,pensando a cause traumatiche ripetute,ma indicandomi comunque la visita di un esperto. Purtroppo nei tempi recenti si è aggiunto un intorpedimento/ fastidio sul lato sinistro della lingua,sempre presente,che sembra aumentare quando fumo.
Ho prenotato una visita da un chirurgo per martedi sperando in una biopsia o tac che possa scongiurare la possibilità che sia un forma tumorale.
La paura purtroppo è tanta e sò che i tempi di attesa non sono brevi. Per vostra esperienza un tumore può presentarsi in queste forme? L'escrescenza non presenta macchie bianche o ulcerazioni,non sanguina,non è solida al tatto,sembra essenzialmente una bolla o un rigonfiamento,un "ciccietto di carne " per farla breve. Informandomi sono venuto a conoscenza che lateralmente è una delle locazioni primarie di un tumore della lingua.
Ben sapendo che non si può dare una diagnosi senza visita di un tale problema e non potendo postare una foto,vi chiedo comunque gentilmente un vostro parere.
Distinti saluti e grazie per la vostra opinione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni
28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, prendere l'occasione per eliminare il fumo e alcool, poi il professionista corretto è l'odontoiatra che si occupa di patologia orale.