Utente 863XXX
GENTILISSIMI DOTTORI. STO TENTANDO DI CORREGGERE UN DIASTEMA DEGLI INCISIVI SUPERIORI. UNO DEI DUE, IN PARTICOLARE, STA "SCIVOLANDO" VERSO IL BASSO. DOPO UNA VISITA IL DENTISTA MI HA DETTO CHE OCCORRE RIMUOVERE IL FRENULO CHE SPUNTA TRA I DUE DENTI(NON QUELLO ATTACCATO AL LABBRO SUPERIORE) PER POI PROVARE CON UN APPARECHHIO CON ELASTICO (UNA SPECIE DI INVISALING. UN ALTRO DENTISTA MI DICE CHE NON SERVE RIMUOVERE IL FRENULO. A CHI DEVO DARE RETTA ? GRAZIE MILLE.
[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Se il frenulo arriva fino al palato di sicuro è meglio rimuoverlo chirurgicamente con attenzione.
Daniele Tonlorenzi
[#2] dopo  
Dr. Angelo Rossi
24% attività
0% attualità
12% socialità
NOVATE MILANESE (MI)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile Utente
concordo pienamente con il consiglio del dott.Daniele Tonlorenzi
Saluti
[#3] dopo  
Utente 863XXX

Iscritto dal 2008
Grazie molte per le risposte. Un ultimo chiarimento: l'intervento di cui all'oggetto e' eseguibile attraverso laser come mi ha detto il dentista ? Quali potrebbero essere le conseguenze negative, visto che, come dite, si tratta di un intervento comunque delicato ? Grazie ancora
[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Sarebbe meglio il tradizionale bisturi, si deve scollare il frenulo dai piani sottostanti, cosa che con il laser non si può fare.
Saluti
Daniele Tonlorenzi
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Ventimiglia
24% attività
0% attualità
12% socialità
MONASTERACE (RC)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile Urente sono pienamente d'accordo con il collega Daniele, in riferimento alla frenulectomia a cui lei deve sottoporsi. Il mio dubbio e' in riferimento da quanto lei ha detto: uno dei due denti si sta allungando, data l'eta' prima di sottoporsi a trattamento ortodontico le consiglierei prima di sottoporsi a visita paradontale per valutare lo stato di salute dei denti da trattare, e poi se ne vale la pena fare ortodonzia, le dico questo onde evitare traumi paradontali irreversibili qualora gia' ci fosse la presenza di uno stato infiammatorio del tessuto paradontale. Saluti
[#6] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Il collega ha "centrato" un problema che va assolutamente escluso prima di fare ortodonzia Una domanda, se Lei lava i denti senza dentifricio le gengive sanguinano? Senza dentifricio perché questo può mascherare eventuali piccole perdite di sangue (che non ci devono essere) e questo test va fatto una volta al mese.
Saluti
Daniele Tonlorenzi
[#7] dopo  
Utente 863XXX

Iscritto dal 2008
Gentili dottori, se lavo i denti senza dentifricio non sanguinano le gengive. Sanguinano invece (poco per carita') quando uso il filo interdentale, ma lateralmente, non nell'arcata centrale superiore (mi esprimo male ? ) Infine vorrei fare ulteriormente chiarezza: quando dico che uno dei due incisivi centrali sta "scivolando verso il basso" intendo dire che si sta sporgendo piu' dell'altro, con gli anni, perche' quando chiudo la bocca non combacia con i denti inferiori. Mio papa' ha avuto lo stesso identico problema( lo stesso diastema, lo stesso dente che si allungava) e a 71 anni ha perso il dente in questione. Infinitamente grato per la vostra squisita disponibilita'.
[#8] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Allora con molta probabilità siamo di fronte ad un problema occclusale che deve essere risolto al più presto. A quanto mi è dato di capire il diastema si sta presentando in questi ultimi tempi! Se così è può lasciare il suo frenulo lì dove si trova.
Per quanto riguarda la differenza tra bisturi e laser, con quest'ultimo ha i seguenti vantaggi:
1) minima necessità di anestetico
2) mancanza quasi assoluta di sanguinamento
3) non necessità di suture
4) guarigione accellerata
5) postumi quasi nulli
Per quanto riguarda il distacco del frenulo dal piano osseo, si fa tranquillamente anche col laser, basta saperlo usare.
A presto
[#9] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Se un incisivo "sta sporgendo piu' dell'altro" la frenulectomia probabilmente non è necessaria. Credo che il dente che "va in fuori" tocchi prima dell'altro. La necessità della frenulectomia è "discussa" da molti http://www.eurom.it/medicina/ao/2001/4/ao17_4_21.html (pagina web della Università Cattolica di Roma) ma la discussione si limita alle situazioni in cui i due incisivi "si allontanano" tra loro. Non credo che sia ragionevole prospettare un intervento chirurgico nel caso un incisivo si sposta in avanti. Ne senza laser ne con il laser.
Saluti
Daniele Tonlorenzi
[#10] dopo  
Utente 863XXX

Iscritto dal 2008
Vi ringrazio per i consulti. Vorrei chiarire che il mio diastema e' ereditato dal genitore. Ce l'ho sempre avuto, e solo negli ultimi anni si va lievemente accentuando e uno dei due incisivi solo da poco scivola verso il basso.
Grazie ancora.