Utente 936XXX
salve sono una ragazza di 31 anni ho lacne solo sul viso da qnd avevo 12 anni,ho sempre combattuto usando diversi prodotti ma ogni tanto si riduceva ma la pelle perfetta non l ho mai avuta.passata l adolescenza qst acne si acccentuava nei periodi di stress e vicino al ciclo,ho fatto diverse visite dal dermatologo al ginecologo non è legata ad un fattore ormonale infatti anke cambiand diverse pillole nn ce stato mai il migliorameento sperato mentre invece qnd ho preso degli antibiotici si riduceva in brevi tempi.ora la mia acne è cambiata da qnd ho iniziato alavorare x conto mio sono talmente stressata perke mado avanti una attivita da sola in fronte naso è mento sono perfetti ma le guance sono devastate ma sembra una sorta di eritema sono una serie di piccole pustoline tutte sotto pelle ke mi rendono la pelle delle guance ruvide non ho piu l eccesso di sebo e la pelle lucida come prima anzi nella fronte è diventata addirittura secca e tra le pustoline si infiammano facendo delle cisti ke si gonfiano riempiendosi di pus ,sembra un vero è proprio sfogo tanto ke tutti mi chiedono ke mi è successo.non so ke fare ma ho notato ke qnd facevo qlk gg di pausa e mi spostavo l acne andava via io pensavo ke fosse l aria ma invece mi sa ke è proprio lo stress lavorativo .puo essere kè l acne possa essere legata allo stress e come posso fare a combatterla il lavoro mi impegna 12 ore al gg e tutti i prodotti dati non migliorano la situazione ,poi gia il fatto ke ora sembri concentrata solo sulle guance mentre prima ne avevo proprio su tutto il viso puo essere un indice ke l acne si cambiata giusto? vi ringrazio cordialmente x le risposte fattemi sapere quanto vorrei avere il viso perfetto ...leyla

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

Le consiglio in tutta franchezza, di non trarre deduzioni personali sul suo stato, poichè questo non la aiuterà nella diagnosi:
piuttosto, deve sapere che ad oggi l'Acne di ogni genere e tipologia si può curare e benissimo (esistono farmaci attivi per ogni tipo di acne e strumentazioni all'avanguardia nel trattamento associato alla terapia).

Per curare bene l'acne, però è necesasrio effettuare una diagnosi corretta, seguendo l'algoritmo diagnostico terapeutico che solo il dermatologo sa adottare.

pertanto si affidi a questa figura specialistica e trarrà i vantaggi che ricerca.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 936XXX

Iscritto dal 2008
dott.luigi laino, la ringrazio x la sua risposta cosi tempestiva,ma qsta constatazione è nata dal fatto che sono anni che oramai curo l acne passando x diverse causecome le ho detto sia dal ginecologo ke mi ha fatto fare tutti i controlli e mi ha prescritto x un periodo diane e dato eritromicina in gel ma senza avere alcun esito,dopo la cura di qlk mese con diane mi ha prescrittouna pillola piu leggera ora non ne sto prendendo alcuna .il dermatologo mi ha dato un mix di prodotti tra i quali retin a,dopo aver avuto solo lievi miglioramenti ora sono in cura cn tetralysal da prendere x un mese x poi vedere se è il caso di continuare e diacneal crema da mettere la sera e banzac 5% a gg alterni,oramai sono sfiduciata che le sembra qsta cura? la ringrazio in anticipo