paura  
 
Utente 472XXX
Egregi/e dottori/dott.sse

sono un ragazzo di 22 anni, studente universitario. E' circa 2 mesi che a lezione ho notato una ragazza che mi interessa, non ci conoscevamo prima. Ho cominciato a notarla e mi pareva che anche lei notasse me, mi guardava spesso, ci sedevamo quasi sempre vicini per iniziativa mia ma anche sua. Abbiamo cominciato a parlare, e mi sembrava che i segnali di interesse aumentassero. I segnali che mi hanno fatto pensare che lei fosse veramente interessata a me sono comunque 2 o 3 in particolare e li riporto brevemente. Una volta, dopo essersi accorta che la guardavo e aver ricambiato il mio sguardo per un po', ha abbassato gli occhi e ha sorriso. Un'altra volta nella quale le avevo chiesto di metterci in gruppo assieme per un'esercitazione in laboratorio e dopo avermi detto di no perché era già d'accordo con un'amica è venuta a fine lezione per parlarmi con una palese scusa e mi ha fatto pensare che volesse " scusarsi" per avermi detto di no. Qualche giorno fa eravamo seduti da parti opposte dell'aula e lei prima di uscire si è girata indietro, ha cercato il mio sguardo e mi ha salutato ( parlo di un'aula da 100 persone), con quest'ultimo segnale pensavo di andare " sul sicuro" e le ho chiesto di uscire. Lei, all'inizio ha titubato poi mi ha risposto che è contenta di avere un'amico in più ma che al momento è impegnata e vuole limitarsi a questo.

Mi scuso per la lungaggine e capisco che possa sembrare un po' morboso e sterile elencare questi episodi, ma inseriti nel contesto delle lezioni universitarie mi hanno fatto veramente pensare che fosse interessata, anche perché la mia attrazione per lei è molto forte e va al dì là del semplice aspetto fisico, mi piace in tutto. Arrivo dunque alle mie richieste. So che probabilmente è altrettanto inutile pensare a questo ma può essere che io le piaccia sul serio ma che poi quando sono arrivato al dunque (sono stato io ad accelerate molto la cosa negli ultimi giorni), lei non se la senta di fare il passo di lasciare il suo ragazzo per me ? Perché se quei segnali di interesse sono veri, non credo lei ami il suo ragazzo sennò non mi avrebbe neanche considerato giusto?

Ora per venire a me, mi sento molto deluso da questa cosa, sono demoralizzato, ci speravo sul serio, mi è capitato con poche ragazze un'attrazione così forte e poi il fatto che mi abbia scritto " al momento sono impegnata " mi fa veramente pensare a qualcosa in più che un totale disinteressa da parte sua. Comunque io le mie carte le ho scoperte cosa dovrei fare di più? Avete qualche consiglio per superare la cosa? perché sto veramente male in questo momento.

Grazie, mi scuso per la lunghezza.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Carla Maria Brunialti
40% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012

Gentile utente,

Ci chiede se
"Avete qualche consiglio per superare la cosa?"
e la risposta è ...
che al momento la ragazza non si sbilancia perchè già occupata. Ma questo glielo ha già detto di persona.

E' comprensibile che a Lei piaccia,
che sia dispiaciuto della risposta,
ma se non è ricambiato...

In quel "al momento" si apre uno spiraglio,
ma il modo in cui Lei si è "lanciato" risulta troppo impaziente per attendere.

Peccato.
Anche la pazienza fa parte della "cassetta degli attrezzi" dell'amore.

[#2] dopo  
Utente 472XXX

Iscritto dal 2017
Egr. Dott.ssa Brunialti,

Innanzitutto la grazio molto per la risposta, tanto più che è a titolo gratuito.

Lei ha ragione, avrei dovuto attendere ma il corso finsice la settimana prossima e poi non l'avrei più vista per parecchi mesi poiché lei frequenterà altri corsi . In ogni caso io ci spero ancora, spero il tempo faccia capire anche lei perché secondo me è molto interessata ma ha paura di cambiare.

Ad ogni modo la ringrazio.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Carla Maria Brunialti
40% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Intendevo dire che ORA dovrebbe attendere senza disperare, almeno per quegli alcuni giorni che Lei deciderà.

Vi sarete scambiati il numero di cellulare..
[#4] dopo  
Utente 472XXX

Iscritto dal 2017
Ah d'accordo grazie di nuovo. Spero lei abbia ragione ma ho paura che non saprò niente a breve... Ho paura che dovrò mettermi il cuore in pace.

Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Carla Maria Brunialti
40% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Può essere.

La capacità di essere flessibili come il bambù
talvolta è vincente sulla fermezza della quercia.

Saluti cari