Rapporti sessuali occasionali e paura

Da circa un anno sono tornato single e, con qualche timore, sono da poco tornato ad avere una mia vita sessuale. Il problema è che, in assenza di un rapporto stabile, mi capita a volte di avere dei rapporti sessuali occasionali con ragazze che non conosco. Durante questi rapporti uso sempre il preservativo, soprattutto per quelli penetrativi. Ma ho sempre una grandissima paura di prendere l'Hiv, anche perchè non so se le precauzioni che utilizzo siano effettivamente in grado di preservarmi da eventuali rischi. Data la mia paura, non so proprio se praticare l'astinenza sessuale o se continuare con i rapporti sessuali (quando mi capita) cercando di togliermi questi timori. E rimango in una via di mezzo che mi crea molto disagio. Vorrei un parere da qualche gentile dottore. Grazie per le risposte.
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103

Gentile utente,

comprendo l'ansia di essere "nuovamente sulla piazza" e al contempo di correre pericoli da rapporti occasionali.

Ma si tratta di avere le necessarie informazioni, ampie e chiare.
Al proposito Le allego due articoli molto esplicativi,
che valgono sia nella sessualità etero
sia - per chi ci legge - in quella omo:

https://www.medicitalia.it/minforma/igiene-e-medicina-preventiva/516-rapporti-sessuali-e-aids-come-misurare-il-rischio.html
https://www.medicitalia.it/blog/dermatologia-e-venereologia/1330-decalogo-di-prevenzione-sul-rapporto-sessuale-orale-non-protetto-il-terrore-dell-hiv-co.html

Per una trattazione molto ampia La indirizzo al sito del Ministero della salute
http://www.salute.gov.it/portale/p5_1_1.jsp?id=164

Dopo la lettura dei materiali, se ritiene si rifaccia vivo
con eventuali domande.

Saluti cordiali.



Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottoressa Brunialti, la ringrazio per l'invio del materiale. L'ho letto con attenzione e mi è stato utile. Quindi, mi sembra di capire che se nei rapporti sessuali di tipo occasionale si utilizza correttamente il preservativo, non vi è rischio di contagio HIV. Me lo conferma? Ma il mio problema è questo: pur avendo preso atto di questo aspetto ed essendo quindi molto informato su come eliminare i rischi di contagio, continuo sempre ad avere un terrore grandissimo ogni volta che mi si presenta la possibilità di avere un rapporto sessuale occasionale con ragazze che non conosco bene. E questo rovina la mia vita sessuale e non me la fa vivere come forse la si dovrebbe vivere. Anche perchè, l'astinenza sessuale non è una soluzione che penso possa soddisfarmi. Penso dunque che io debba cercare di eliminare questa paura e quest'ansia che mi prende dopo ogni rapporto sessuale occasionale (protetto). Solo che non so come risolvere il problema, dove iniziare e con quali strumenti poterlo fare. Lei cosa ne pensa? Grazie per l'attenzione.
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103


Riguardo all'utilizzo del preservativo,
non sempre è presente, ad es.:

"Il rapporto oro-genitale è a rischio per l'HIV?"

È a rischio solo per la persona che mette la propria bocca (rapporti oro-genitali praticati) a contatto con i genitali di un partner sieropositivo. Tuttavia, potrebbe risultare a rischio anche per chi subisce il rapporto (persona che mette i propri genitali a contatto con la bocca dell'altro) se il partner ha ferite aperte e sanguinanti in bocca, tanto da lasciare tracce copiose e abbondanti di sangue sui genitali del partner." /fonte Ministero, link indicato.

La paura esagerata si elimina eliminando l'ansia esagerata.

Se è presente un pensiero ossessivo,
va curato questo aspetto,
di persona con uno Psicologo/a che sia anche psicoterapeuta.


[#4]
dopo
Utente
Utente
Resta appunto da capire se la mia è una paura fondata oppure solo un pensiero ossessivo.
[#5]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103


Questo sarà possibile solo di persona.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio