Utente 940XXX
Buongiorno, circa 5 mesi fa (qualche giorno in più) sono andato a tagliarmi i capelli in un paesino e le condizioni igieniche della bottega mi sono accorto essere piuttosto insoddisfacenti. Ho pure avuto l'impressione che il barbiere non avesse assolutamente cambiato la lametta prima di radermi e purtroppo con quella lametta mi ha provocato un piccolo taglio.
Ho fatto gli esami del sangue e HIV, HBSAG e antiepatite C, con metodo "immunocentrico", sono risultati tutti negativi. Quello che vi chiedo è se i 160 giorni circa intercorsi tra l'evento e gli esami sono sufficienti per stare tranquillo o è consigliabile ripetere gli esami tra un mese (al superamento dei 180 giorni)? Grazie molto per l'ottimo servizio e la professionalità
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Soltanto per quanto riguarda Epatite B e C li ripeta al 180° giorno
[#2] dopo  
Utente 940XXX

Iscritto dal 2008
dottore, la ringrazio per la risposta. Spero di non abusare della sua disponibilità chiedendole un chiarimento. In altre risposte, anche sue, ho letto che il periodo finestra dell'epatite b è di 60 giorni, come mai, pur avendo fatto gli esami del sangue a quasi 5 mesi e 1/2 dall'evento a rischio, mi consiglia di ripetere il controllo per epatite C e pure epatite b a 180 giorni? La ringrazio anticipatamente.
[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Il periodo di comparsa anticorpi del virus epatite B và da 2 a 6 mesi. Lei ritengo possa essere già ora tranquillo ma , per cautela , ripeta il test al 180° giorno