Utente 477XXX
Mio padre ha avuto delle sincopi e dopo due anni di controlli e impianto di un registratore dell'attività cardiaca si é scoperto che il sup cuore aveva delle pause > 3 secondi. In seguito a questa diagnosi, gli é stato impiantato un pacemaker che peró é molto sporgente e gli da' molto fastidio, anche nei movimenti piú semplici. E' normale che il pacemaker sia cosí sporgente? Non dovrebbe essere impiantato piú in profondita'? Inoltre il pacemaker puó coesistere con questo piccolo registratore dell'attività cardiaca che non é stato rimosso? Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
4% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Credo di aver inteso che a suo padre sia stato prima impiantato un loop recorder e poi un pacemaker. Le due cose non sono in contrasto tra di loro e il loop recorder può tranquillamente essere rimosso dopo 3 anni dall'impianto, quando le sue batterie si scaricheranno. In questo modo suo padre avrà un controllo ulteriore sul buon funzionamento del pacemaker. Per quanto riguarda la sporgenza del PM nei soggetti magri è normale, ma i fastidi che riferisce potrebbe non esserlo. Per questo però deve comunque far riferimento al centro che lo ha impiantato.
Saluti cordiali