Utente 478XXX
Salve, ho appena scoperto di avere il papilloma virus.
L'ho scoperto andando all'ospedale per farmi controllare un escrescenza che avevo sul palato (so da circa due anni di averla) e mi hanno detto essere provocata da questo virus.
Sono fidanzata da un anno e tre mesi e quindi non può essere stato il mio ragazzo a trasmetterla e prima di lui non ho avuto alcun tipo di rapporto sessuale (neanche per via orale o altro) non avendo mai avuto un ragazzo prima di lui. Può essere che lo abbia contratto in un altro modo? Ed essendo infettivo e virale mi hanno detto che posso trasmetterlo, dovrei smettere di avere rapporti con il mio ragazzo? cosa dovrei evitare di fare finché non mi viene curato?
Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,
poichè la trasmissione dell'HPV avviene per contatto diretto pelle- pelle e con i rapporti sessuali (la sua localizzazione fa pensare alla pratica del sesso orale) ed è pressocchè impossibile per via indiretta, è verosimile che la fonte del contagio sia stato il suo ragazzo dato che è stato l'unico della sua vita.
Sarebbe interessante in primis capire che ceppo di HPV le abbia provocato il condiloma (mi meraviglia che non sia stato eseguito un brushing linguale) e completare l'indagine con una visita ginecologica per eseguire un opportuno tampone vaginale per la ricerca dell'HPV DNA con eventuale tipizzazione del ceppo: la presenza di un ceppo mediamente o altamente oncogeno richiederà un monitoraggio ginecologico periodico.
Immagino che il suo ragazzo dopo averla contagiata abbia eliminato il virus e sia immune: questo probabilmente succederà anche a lei e i tempi non sono prevedibili.
Il suo partner può comunque effettuare un tampone balano - prepuziale o la ricerca nel liquido seminale dell'HPV DNA per verificare se sia ancora infettante.
La cura che le verrà praticata, con la rimozione del condiloma e il suo esame immunoistochimico eliminerà il condiloma ma non è detto che lei non possa continuare per un certo periodo a essere portatrice del virus.
Se avete avuto rapporti sessuali fino ad ora non vedo perchè sospenderli: eviti il sesso orale se la fa stare più tranquilla, ma si ricordi che tra i due chi richia di più è lei, specie a livello genitale: nell'uomo un HPV provoca manifestazioni cliniche fastidiose e sovente recidivanti....ma l'uomo non ha un collo dell'utero da tutelare.....
Saluti cari.
Caldarola.