Utente 546XXX
Salve, a mia moglie e' stato diagnosticato un ispessimento dei tessuti con lesione all'utero e positivita' al papilloma virus genotipo 16.
Le e' stata prescritta una cura di un anno. Alla Domanda fatta alla ginecologa, se anche io dovessi sottopormi a qualche terapia oppure a qualche prevenzione, le e' stato detto che non c'e' nessun problema. Non si tratta di malattia infettiva? Potrei contrarlo anchio? Oppure averlo trasmesso io e se positivo, potrei trasmetterlo di nuovo, rendendo la cura inefficace?
Andrea

[#1]  
Dr. Michele Piccolo

40% attività
12% attualità
16% socialità
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
gentile utente attualmente è disponibile un vaccino quadrivalente (HPV: 6-11-16-18); la malattia infettiva può essere trasmessa anche all'uomo ed il tumore del collo dell'utero non è l'unco problema da tener presente (anche se per un ginecologo può essere particolarmente importante, rispetto ad altre problematiche). cordialità
Dr. Michele  Piccolo