Utente 480XXX
Buongiorno,
Da due giorni mi è stato prescritti un dosaggio di 3 pastiglie al giorno di Vagostabil in seguito a 4 episodi di ansia concentrati nelle due settimane antecedenti (che solitamente si presentavano una volta all'anno).
Durante questi attacchi, che accadono sia che io sia fuori casa in compagnia o tranqullamente nel letto, mi inizia a mancare l'aria, il respiro si affanna e mi sale la tachicardia. Da sempre soffro di pressione molto bassa e i miei battiti nell'ultimo mese non sono mai stati inferiori ai 78bpm.
Per questo la dottoressa mi ha prescritto questo farmaco, ma nonostante sia a base di erbe lamento una forte sonnolenza e un "rimbambimento" generale. Inoltre i battiti e il respiro non si sono ancora regolarizzati nonostante negli ultimi due giorni io non abbia più avuto attacchi (li chiamo così perché non so con che nome potrei classificarli).
Grazie in anticipo, attendo vostre risposte.
[#1] dopo  
Dr. Antonio Silvestri
24% attività
4% attualità
12% socialità
ASTI (AT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Gentile Signor,il Suo stato d'ansia (con crisi di panico?) certamente preocupa,anche per la giovane età.Pur consapevole del fatto che la mia risposta non Le risolverà dubbi ed ansia,sento il dovere di dirLe che dovrebbe rivolgersi ad un medico olistico oppure almeno ad un bravo ed onesto psicologo per identificare le ragioni dei Suoi squilibri. Adattamenti e cure verrebbero successivamente.Il Suo medico Le ha dato quello che poteva anche se non è vero in generale che i prodotti naturali non fanno male.Nel caso l'assunzione di magnesio in alte osi non è molto manegevole
[#2] dopo  
Utente 480XXX

Iscritto dal 2018
Ad oggi è il terzo giorno che prendo Vagostabil, non si sono più manifestate vere e proprie crisi, tuttavia avverto sempre un generale stordimento e sonnolenza (eppure sono solo erbe, quindi non capisco).
Il battito è sempre leggermente sopra al normale, ma non ha più superato la soglia dei 100/110bpm come nella settimana precedente.
Nel pomeriggio mentre ero a letto mi si è accorciato il respiro, ma è rimasto un episodio contenuto in seguito al quale ho solo pianto senza saperne il motivo.
Stavo pensando di chiamare il medico che mi ha prescritto il farmaco, non credo siano effetti normali anche se si sono calmati questi attacchi di "panico"...