Utente 484XXX
Buon pomeriggio a tutti vi scrivo perché da circa tre anni ho un brutto dolore all'orecchio che si estende alla mandibola. Sono costretta a prendere farmaci per colmare il dolore insopportabile. Dopo aver preso l'aurodol ormai anche la tachipirina non mi fa neanche il solletico perché il dolore mi passa e mi ricompare dopo un lasso di tempo che col passare del tempo sta diventando molto ravvicinato, dai nove dieci giorni. Sono veramente esausta. Devo precisare che tre anni fa ho dovuto fare tre impianti all'andata dentale inferiore e purtroppo sono portatrice di protesi mobile anche superiore. Non so se tutto questo problema sia dovuto a una male occlusione o altro. Ho eseguito tre anni fa un angio-rm distretto vascolare e un rm articolazioni temporomandibolari. Vi prego di aiutarmi e di suggerirmi cosa devo fare in proposito. Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione rivolta.
[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Non potendola visitare,ma solo esprimere un ipotesi diagnostica,verosimilmente lei presenta un problema temporo-mandibolare,le cui cause sommariamente risiedono in malocclusioni,traumi,parafunzioni,
trattamenti ortodontici o protesici incongrui,perdita di elementi dentari con alterazioni dello schema occlusale ed alterato rapporto mandibolo-cranico.
Lo specialista a cui rivolgersi è lo Gnatologo oppure un dentista esperto della materia.Le invio dei link informativi scritti da un esperto ed illustre Gnatologo,li legga,se ha domande chieda


http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html

http://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/821-tanti-tipi-bite-denti-sceglierlo.html


Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Dr. Dario Spinelli
36% attività
20% attualità
16% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Da quello che scrive non è chiaro se ha fatto già altre visite, ed eventualmente quali e con quali responsi, per approfondire il problema