Utente 832XXX
Buona sera. Ho letto con molto interesse la lettera e le varie risposte date all'utente 14374 (24 maggio 2006).Io mi sono trovato + o - nelle sue stesse condizioni. Mi spiego in modo molto sintetico:dopo quattro mesi di cure di prova, il dermatologo (sempre il medesimo)decide di fare una biopsia la quale dà l'estito di: Balanopostite di Zoom. Ed eccoci al mio problema: alla domanda con quale cura risolverla, il dermatologo mi risponde che deve passare da sola!!! Ora sono passati altri tre mesi e il rossore va e viene, anche, se devo essere sincero, sembra che le cose migliorino. Se qualcuno mi può dare qualche consiglio su cosa adoperare per il lavaggio o curare o alleviare il dolore quando ho rapporti sessuali.(adopero solo sapone di marsiglia due volte al giorno)Distini Saluti e grazie!!!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

anche la Balanite di Zoon, puè essere trattata (esistono diversi approcci dal più conservativo a quello più interventistico): solo il dermatologo può discernere il migliore in base al quadro clinico.

Fiducia in Lui e ci tenga aggiornati.

[#2] dopo  
Utente 832XXX

Iscritto dal 2008
Per prima cosa, complimenti per la rapidità alla mia richiesta di aiuto, anche se non trovo nessun aiuto pratico. Io ho fiducia in Lui, lo dimostra il fatto che non mi sono recato da nessun altro, anche perchè, il suddetto, lavora in una clinica che è o era una delle migliore d'Italia (S. Lazzaro, Molinette). D'altronde è anche vero che sono tre mesi che non mi visita ma, presumo che nulla sia cambiato nel frattempo. (mi riferisco alla cura)Ecco perchè chiedevo cosa era meglio adoperare per il lavaggio. Esempio: Amuchina diluita al 2%, acqua con bicarbonato o come detto prima semplice sapone di marsiglia? Comunque GRAZIE. (prenderò un appuntamento con il dermatologo, come consigliato)
P.S. Avendo l'esito della biopsia (o istologico) non si dovrebbero avere le idee più chiare?
Distinti Saluti.