Utente 564XXX
Gentili Dottori,
sono una mamma di un bellissimo bimo di quasi 7 mesi al quale all'ecografia di controllo del 3° mese ai reni gli è stata riscontrata una PIELECTASIA di 0.80 cm al rene sinistro che a distanza di 3 mesi è aumentata misurando ora 1.04 cm.
L'ecografo ha emesso il seguente referto:Vie urinarie:vescica semivuota,pareti lineari;reni normoposti bilateralmente e normoecogeni.La pielectasia, già precedentemente riscontrata al rene sinistro appare di dimensioni ulteriomente aumentate (1,04 cm.)Conclusioni:Dilatazione pielica patologica a carico del rene sinistro. utile controllo specialistico.
Quali sono gli ulteriori esami da fare? Sono invasivi? E' necessaria la cistografia? La pielectasia potrebbe rientrare con la crescita o è sempre necessario un intervento chirurgico?
Certa di una Vostra risposta distintamente Vi saluto.
[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Cara signora la competenza in materia è prettamente urologica. Le suggerisco vivamente di rivolgersi ad un urologo con pratica clinica pediatrica. Le cause alla base di questa dilatazione renale potrebbero essere molteplici ed è opportuno che lei indaghi per evitare danni renali precoci. Probabilmente le verrà richiesta una urografia con cistografia.