Utente 994XXX
Salve
sono un ragazzo di 19anni, mio fratello è stato recentemente operato per fimosi con circoncisione e per paura che fosse genetico mi sono fatto controllare anche io dal medico di famiglia e mi ha detto che non ho problemi. (me lo ha controllato neanche per 2secondi a pene normale e non in erezione)

A pene normale (scusate l' espressione ma non saprei trovare un termine professionale) mi si scappella tutto fino a sotto senza problemi ma in erezione non scende fino alla fine del glande e se forzo fa male.
Scende senza problemi fino alla metà del glande e se voglio farlo scendere fino alla fine della corona mi da un leggero fastidio può darsi anche derivato al frenulo che tira.

Sembra quasi che la pelle non sia elastica a sufficienza e ho saputo dell' esistenza di apposite pomate che aiutano ad elasticizzarla.

Vorrei avere delle informazioni a riguardo se davvero esistono queste pomate e come si chiamano così magari da poterle provare senza impegno e se secondo voi sono affetto da fimosi.

(avrei troppo paura della circoncisione con anestesia locale, spero solo che in caso vada per le peggiori che mi dovrei operare si possa decidere se anestesia locale o totale)


Per ora non penso di tornare a fare una visita, sia per la vergogna, sia perche altrimenti il dottore mi direbbe che mi ha gia controllato, ma lo rifarò senz altro



Grazie mille per le risposte, aspetto con ansia sperando bene

PS. in caso ho 2 foto, sia normale che in erezione per eventuali chiarimenti


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
forse sarebbe il caso di sentire uno specialista cosa dice, che se fa fatica a retrarre la cute a pene eretto è una situazione che nadrebbe indata per più di due secondi.
Eviti la ginnastica non serve a niente.
Quanto alle varie soluzioni, fra cui anche le creme, lascio la decisione al collega che vede le cose dal vivo, che anche inviando le foto si combina poco o nulla.
[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,

potrebbe forse aiutarla a capire se si tratta di problematica di frenulo o meno leggere l'articolo e vedere le relative foto al link http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=63934 .
Rimane comunque opportuna una valutazione specialistica.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

una situazione come quella da lei descritta potrebbe essere dovuta ad un frenulo breve ma , molto più probabilmente, ad una modesta ma significatica fimosi.
A mio parere non esistono creme od esercizi che risolvano il problema.ma solo un semplice,indolore, intervento chirurgico di tipo ambulatoriale.
A 19 anni potrebbe andare autonomamente all'ambulatorio di urologia dell'ospedale (con la richiesta mutualistica o pagando la modesta prestazione ambulatoriale) e spiegare al medico che la visita il problema come lo ha spiegato a noi.
la soluzione sarà semplicissima
cari saluti