Utente 999XXX
Buongiorno Signori Dottori,ho effettuato esami delle urine e sono risultate emazie,come spesso mi è successo e recentemente tre volte consecutive:c'è scritto 8-10 per campo e riguardo all'emoglobina,c'è scritto positivo +-----Nel sangue sono scarsi gli eritrociti 4.21 10(12)/L su valori da 4.31 a 5.10 e c'è un asterisco vicino agli eosinofili 0.6 per 10(9)/L su valori da 0.00 a 0.50.Inoltre,recentemente,soffro di un dolore localizzato all'addome,sul lato sinistro,che si protende fino al fianco e vorrei cortesemente sapere quali analisi cliniche e diagnostiche sarebbero indicate per individuare eventualmente tumori all'apparato uro-genitale,in caso di positività delle emazie e dell'emoglobina negli esami delle urine,per ben tre volte e in caso di familiarità,i miei genitori sono entrambi deceduti per tumori dell'apparato genitale?Ringrazio.Cordialmente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, una lieve presenza di emoglobina nelle donne, non è cosa rara in soggetti femminili della sua età, così come i suoi valori di eritrociti ed eosinofili non assumono un particolare aspetto clinico. Diversa è, invece, la sua sintomatologia dolorosa che meriterebbe un consulto medico, anche dal suo curante, per escludere un interessamento renale.
Cordialmente,
[#2] dopo  
Utente 999XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore,il medico curante mi aveva consigliato un'ecografia renale,che ho fatto e che ha escluso un tale interessamento,La ringrazio se vorrà darmi un ulteriore cortese parere,colgo l'occasione per augurarLe buon lavoro.Cordiali saluti.