Utente 100XXX
Salve,
Mi chiamo Dino e ho 47 anni, qualche tempo fa ho effetuato un Ecocolor dopplergrafia cardiaca e mi è stato diagnosticato
-lieve scollamento dei foglietti pericardici
-ventricolo sinistro di dimenioni regolari con spessori parietali ai limiti superiori
-non evidente alterazioni della cinesi globale e segmentaria
-PE 60%
- Aorta e arco aortico di dimensioni regolari; valvola tricuspide con lieve fibrosi delle semilunari e lieve insufficienza valvolare
-lieve aumento delle dimensioni dell'atrio sinistro
-sezioni destre nei limiti
-mitrale: lieve sclerosi dei lembi con lieve insufficienza valvolare E/A invertito
-lieve rigurgito tricuspidale
CONCLUSIONI
-lieve insufficienza valvolare mitrale e aortica
-alterato rilasciamento ventricolare sinistro.
Vorrei gentilmente chiederle quali problematiche comportano queste complicanze e se deve essere effettuata una terapia farmacologica ?
Ringrazindola in anticipo per la cortesia,
Le porgo Distinti Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, per una corretta interpretazione del esame praticato, sarebbe utile che lei ci indicasse il motivo per cui si è sottoposto all'esame, eventuali patologie e terapia praticata.
Cordialmente,
[#2] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Sono veramente colpito dall'efficienza di questo sito e dalla vostra gentilezza, di nuovo grazie.
Mi sono sottoposto all'esame perchè di notte avevo una sensazione di soffocamento, come se qualcosa mi stringesse forte al cuore e mi si addormentava il braccio sinistro. Mi scuso per il mio linguaggio poco adeguato ma non saprei come diversamente spiegarglielo.
Questo è successo subito dopo il secondo intervento di catarrata a cui sono stato costretto a sottopormi.
Non è risultato altro oltre quello che le ho indicato e non ho ricevuto nessuna terapia farmacologica, solo il consiglio di effettuare l'esame almeno una volta l'anno.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Allo stato, in assenza di fattori di rischio cardiologico, l'esito dell' ecocardiogramma è compatibile per la sua età, tuttavia se i dolori si dovessero presentare di nuovo le consiglierei di effettuare comunque un test da sforzo.
Saluti