Utente 100XXX
Buongiorno, vorrei un consulto su un problema che sto avendo dall'estate scorsa. Ogni mese ho un paio di episodi di diarrea. Inizialmente ho attribuito la cosa ad una alimentazione poco attenta, poi ho visto che questi episodi si manifestano anche quando seguo una alimentazione "leggera". A volte i dolori di pancia sono talmente forti che se non trovo una toilette immediatamente rischio letteralmente di farmela addosso. Sono un pò preoccupato. Questi episodi sono accompagnati in questo periodo dalla comparsa, specie sul busto, di bollicine rosse d'acqua (spesso sulle braccia e sul tronco). Queste bollicine, anche quando scompaiono, mi lasciano sulla pelle dei piccoli rossori. Sempre in questo periodo avverto un senso generale di stanchezza, sento le gambe pesanti e tremolanti, specie quando cammino e sono in piedi. Vorrei sapere cosa potrebbe essere e che accertamenti dovrei fare. Ultimamente ho fatto delle analisi del sangue, dai risultati è emerso che ho il colesterolo un pò alto (240) ma niente di più. La ringrazio.
[#1] dopo  
Dr. Marco Tracanna
20% attività
0% attualità
4% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la mia specializzazione mi porta a consigliarle di non trascurare la situazione. Gli episodi che lei riferisce andrebbero approfonditi mediante una visita specialistica da un gastroenterologo e da un dermatologo. Il primo le potrà consigliare eventuali esami ematologici e strumentali (sarebbe dirimente una colonscopia con eventuale biopsia ed esame istologico oltre a specifici esami del sangue) ed il secondo potrebbe valutare le lesioni cutanee che a volte possono accompagnare malattie che colpiscono l'apparato gastroenterico. Non tardi a sottoporsi a tali visite specialistiche.
Spero di essere stato utile,
cordali saluti,
[#2] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Il mio medico di famiglia mi ha fatto fare un esame completo del sangue (emocromo + gamma gt + transaminasi) e un esame delle feci. I risultati sono tutti nella norma e negativi (nessun sangue occulto, no salmonella, transaminasi ok, ecc. ecc.). Completo la descrizione dei sintomi dicendo anche che fin da bambino soffro di stomatiti aftose ricorrenti alla bocca e alla lingua e che ho spesso gonfiore e meteorismo. Oggi dopo aver parlato con mia madre ho poi scoperto che da appena nato ho sofferto di intolleranza al glutine, intolleranza che poi è scomparsa. Ora mi chiedo, i sintomi descritti potrebbero riferirsi a celiachia con dermatite erpetiforme? Vi ringrazio.