Utente 155XXX
Gentili dottori,
vorrei sottoporre alla vostra attenzione la situazione clinica di mio nipote.
E’ un ragazzo di 24 anni e studia al conservatorio. Da qualche anno nella stagione invernale le sue mani diventano bluastre in seguito all’esposizione del freddo o nei momenti di stress. Le mani si gonfiano avvertendo alle dita una sensazione dolorosa ai polpastrelli e a volte si creano piccole lesioni con formazione di pus. In estate invece le mani diventano rosse.
Sembravano eventi passeggeri ma il continuo ripetersi di questa situazione ci ha allarmati.
Recentemente un medico vascolare gli ha prescritto degli esami i cui esiti sono di seguito riportati.
Gli sono stati consigliati altri esami da fare (ANTIGENI NUCLEARI SSB/LA SCL70 JO1, ANTIGENI NUCLEARI RNP SM SSA/RO, HLA2, HLA1) e che al momento non sono pronti.
In attesa del responso di questo medico di che cosa potrebbe trattarsi? Abbiamo sentito parlare della malattia di Raynaud. Potrebbe essere questa?
Ringraziamo anticipatamente


Esame

ASPETTO del SIERO NORMALE

TITOLO ANTI-STREPTOLISINICO (T.A.S.) 111 U.l.lml fino a 200

PROTEINA "C" REA TTIV A 1,2 mg/dL fino a 0,5

FATTORE REUMATOIDE 12,5 Ul/mL Normale fino a 30,(REUMA TEST)

RICERCA delle CRIOGLOBULINE ASSENTI

RICERCA delle CRIOAGGLUTININE ASSENTI

ANTICORPI ANTI NUCLEO (ANA) IgG
(Immunofluorescenza) PRESENTI di tipo OMOGENEO
TITOLO 1 : 320 (SUBSTRATO Cellule HEp-2)
NOTE ENA:
Si consiglia la determinazione dei singoli antigeni nucleari estraibili:
RNP SM SSA/RO
SSB/LA SCL70 JO1

ANTICORPI ANTI ANTIG. NUCLEARE
ESTRAIBILE (AntiENA): POSITIVO

EMOCROMOCITOMETRICO COMPLETO nella norma

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Visto il risultato degli esami le consiglierei di riproporre il quesito nella sezione di reumatologia.
[#2] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2006
Grazie per la risposta.
Ho provveduto ad inserire la domanda nell'area "Reumatologia".

Distinti saluti