Utente 102XXX
Salve sono un ragazzo di 28 anni con problemi di e.p.
Circa due settimane fa sono stato dall'andrologo, mi ha prescritto una capsula al giorno di zoloft 50mg (un antidepressivo), è da una settimana che lo assumo, i miei problemi di e.p. sono diminuiti, ma sento questo farmaco troppo forte per me, nonostante sono di costituzione robusta, questo farmaco mi manda in "bambola", da quando lo assumo non faccio altro che sbadigliare e sono sempre stanco. la mia ragazza che è a conoscenza del fatto che stia assumendo questo farmaco, mi ha detto che è da qualche giorno ho uno sguardo "intontito".
Chiedevo quindi se esiste un farmaco del genere che mi aiuti nell e.p., ma che sia meno devastante.
Ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
questi farmaci possono fare venire la "bambola" o "Intronare" come si dice nella crassa emilia. Personalmente ritengo sia il caso di approfondire la diagnosi di eiaculazione precoce, se psicogena od organica, ed agire sulle cause. Vale a dire curare la parte organica, ovvero se è psicogena, utilizzare un valido sessuologo. Quanto ai farmaci vanno provati sul campo sotto attenta sorveglianza medica, ma non telematica. Si consigli in merito a questo ed a quanto detto prima col collega che la segue.
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Spett. Dott. Cavallini,la ringrazio per la celerità con la quale ha risposto al mio problema.
Il medico che mi segue mi ha prescritto alcuni esami, tra i quali, quelli del sangue, uno ormonale, e due ecografie, purtroppo non avendo qui la documentazione non posso essere più chiaro. Sono esami che farò a breve.
La mia situazione di e.p. è dovuta al fatto che nei preliminari "fantastico" troppo e arrivo al rapporto sessuale in "quinta", di conseguenza duro pochissimo.
Se questo farmaco non mi scombusolasse in questo modo, sarebbe per il momento una buona soluzione, considerando che sto con la mia attuale compagna da un mese e non vorrei rischiare di preoccuparla con scarse prestazioni.
e per questo motivo che chiedevo se c'era un farmaco simile oppure se dimezzando la dose avrei diminuito l'effetto "bambola" e continuato ad avere rapporti soddisfacenti.
con stima.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non posso dire altro di qua, segua quanto detto dal collega che la segue.
[#4] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio per l'interessamento, la terrò comunque informato. cordialmente.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Mi tenga informato, ci terrei, se non le spiace.