Utente 101XXX
Gentili Dottori,

ho 18 anni, da piccolo ho sofferto di orticaria dopo aver mangiato determinati tipi di farina o tonno. Ora non ho più questo problema, ma in compenso, mangiando alcuni salumi quali prosciutto crudo, pancetta, salame o speck mi riempio il corpo di macchie rosse, specialmente il petto, sento prudore al viso, sudorazione nella zona intorno agli occhi. Cosa pensate possa essere? Ad esmpio con prosciutto cotto o formaggio non succede niente.

Grazie per un eventuale risposta, Cordiali saluti, A.C.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
86337

Cancellato nel 2009
gentile utente,
occorrerebbe fare delle prove allergiche per differenziare un caso di vera allergia a specifici alimenti da una pseudoallergia (i sintomi sono gli stessi di una vera allergia) da ingestione di alimenti che liberano grosse quantità di istamina... in quest'ultimo caso tornerebbe utile conoscere la sua storia personale e le sue condizioni attuali nonchè le modalità in cui insorgono i disturbi (ad esempio se c'è uno sforzo fisico, come la palestra, dopo aver ingerito questi alimenti, ecc.)... si rivolga, quindi, ad un allergologo di sua fiducia per le indagini del caso...
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore,

grazie per la risposta, i disturbi insorgono pochi minuti dopo aver ingerito questi alimenti. Addirittura mentre li mangio (forse è una questione psicologica) ho delle sensazioni sgradevoli, che non so descrivere bene, ma che comprendono le zone laterali sotto la lingua.

Al momento mi limiterò ad evitare l'assunzione di questi cibi, nel caso dovessi avere ulteriori problemi mi rivolgerò ad un allergologo come da lei consigliatomi.

Cordiali saluti, A.C.